Ogni donna nasconde qualche piccolo inestetismo della pelle, che è una cosa più che normale, ma quando questo inizia a diventare diffuso è necessario iniziare ad intervenire per curarlo.

Spesso si associano cellulite e pelle a buccia d’arancia a problemi di peso corporeo, ma in realtà questi inestetismi sono comuni a tutte le donne, anche a quelle con una silhouette invidiabile. Sono tantissimi i consigli su come eliminare la ritenzione idrica, ma la maggior parte di questi si concentrano su esercizio fisico e dispendiose creme e lozioni, quando, come d’altronde per molti aspetti della nostra salute, il segreto sta in ciò che mangiamo.

L’alimentazione e soprattutto una corretta idratazione sono le chiavi di successo per avere una pelle più tonica e liscia, oltre che per sentirci meglio con il nostro corpo. Eliminare la ritenzione idrica, o per lo meno ridurla, è possibile seguendo una dieta ricca di queste componenti.

  • Frutta: non ci stancheremo mai di ripeterlo, la frutta è il nostro miglior alleato. Apporta il giusto contenuto di fibre e di sostanze nutritive. Per combattere la ritenzione idrica sono essenziali i frutti ricchi di antocianine, che contrastano il ristagno dei liquidi, come frutti di bosco, ananas e anguria, oltre che ai frutti ricchi di vitamina C e dunque antiossidanti.
  • Yogurt: è ricco di probiotici che aiutano a proteggere la flora batterica dell’intestino e dunque sgonfia il corpo. Come tutti i probiotici, al fine di ottenere un risultato vincente, è necessario integrare alcuni prebiotici come ad esempio le noci.
  • Potassio: banane, mandorle, patate e succo di prugna ne sono pieni. E’ essenziale assumere una buona dose giornaliere di questo minerale perché proprio la sua carenza è tra le principali cause della ritenzione idrica.
  • Sedano: se assunto ad esempio durante gli spuntini, non solo vi aiuta ad acquietare il senso di fame, ma idrata ed è un ottimo alleato contro la ritenzione come anche i pomodori e il limone.
  • Acqua: non basta bere un bicchiere d’acqua durante i pasti, idratarsi è fondamentale durante il giorno. Se bere unicamente acqua può essere noioso, potete integrare alcune tisane.

A volte, purtroppo, la ritenzione idrica e gli inestetismi della pelle sono dovuti a cause genetiche o a problemi di circolazione, nella maggior parte dei casi, però, sono causate da sedentarietà e un’alimentazione errata e ricca di sale. Quindi basta solo far più attenzione a ciò che ingeriamo e per la prossima estate potremo dimenticarci di parei e pantaloncini in spiaggia.

Claudia Di Meo