“Cosa si fa a capodanno?” è una delle domande che più sentiamo ripeterci durante questo periodo, quella a cui, molti, fino a qualche giorno prima non trovano risposta.

Che decidiate di passare l’ultima notte dell’anno in casa a guardare Carlo Conti in televisione, a cena con i parenti, in discoteca con le amiche o a vedere qualche concerto nelle piazze italiane, quello che conta davvero è cosa indosserete, per rendere ancora più speciale questa serata tanto attesa.

Le idee outfit per l’ultimo dell’anno e per le feste sono davvero tante, non c’è limite all’estro, a patto che tra luccichii e paillettes non si cada nell’eccesso.

Eccovi allora qualche suggerimento.

  • Tailleur di velluto: è il tessuto must della stagione, sempre elegante e d’effetto. Se avete in programma un classico cenone, l’outfit esatto potrebbe essere un completo giacca e pantalone a palazzo in velluto, magari in bordeaux o blu, da indossare con top o sotto giacca in pizzo, effetto vedo/non vedo, e un sandalo con tacco e calzino in contrasto.
  • Abito di paillettes: il confine con il cattivo gusto è alle porte, però se scegliete il modello e gli accessori giusti, sarete le regine di stile della festa. L’abito in paillettes infatti non deve essere troppo scollato, soprattutto se avete un seno importante, per la lunghezza invece va bene anche altezza metà coscia, a patto che lo indossiate con le calze nere coprenti. Per il colore puntate sul bianco/argento/blu piuttosto che sull’oro che fa troppo effetto lampadario e abbinatelo con un paio di stivaletti alti  e con tacco largo.

vestito-paillettes-disco

  • Gonna lamè: in color oro è appariscente, ma elegante allo stesso tempo. Da scegliere plissettata e a lunghezza polpaccio. Potete abbinarla ad un semplice dolcevita e ad una scarpa con punta e tacco sottile. Se per non patire il freddo dovete indossare le calze, mai color carne, piuttosto scegliete nere velate.
  • Abito a portafoglio: potete sceglierlo in velluto o in effetto seta, con scollo importante, manica a tre quarti e arricciato sulla vita, in modo da mascherare anche il gonfiore delle feste. Potete indossarlo con uno stivale alto sopra al ginocchio oppure, per le più audaci e giovani, con una calza a rete e uno stivaletto con tacco largo un po’ anni 70′.

idee-outfit-per-lultimo-dellanno

  • Anni ’80: l’abito anni ’80 con manica lunga gonfia sulle spalle e gonna a campana, è un classico dell’eleganza e dello stile. Da indossare con tacchi alti e accessori importanti.
  • Pantalone a palazzo: se preferite la comodità dei pantaloni alle gonne, sceglietelo iper ampio e nero, da abbinare ad un top luccicante oppure l’esatto contrario, optando per un tessuto laminato, da indossare con un maglione over e off shoulder.

Sentitevi speciali in questa notte importante, accogliendo il 2017 con una manciata di stile in più, perché “chi si veste bene a capodanno, si veste bene tutto l’anno”.

Claudia Di Meo