Anche quest’anno Panasonic ha partecipato ad IFA, la fiera di elettronica di Berlino, per promuovere le ultime innovazioni in campo tecnologico, proponendo allo stesso tempo un percorso su l’health food.

Experience Fresh and Future of Food è la presentazione che Panasonic ha tenuto presso il Messe Berlin, aprendo uno scenario innovativo che vede protagonisti il progresso tecnologico e la riscoperta del cibo come strumento per il benessere dell’uomo. Grazie all’invito del brand giapponese, leader mondiale nel settore dell’elettronica, mi è stato possibile volare nella capitale tedesca per prendere parte ad un vero e proprio viaggio del gusto, alla scoperta delle correnti green e vegan. L’idea proposta da Panasonic per IFA 2016 vede protagonista la ricerca del benessere fisico e mentale degli uomini, che può derivare solo da una fusione tra le nuove tecnologie e l’adesione ad uno stile di vita salutare, basato sul consumo di cibi freschi e sull’attività fisica.

Panasonic per IFA 2016

La giornata organizzata dal team di Panasonic Europa è iniziata all’interno dell’ IFA al Messe Berlin con un workshop interattivo dal titolo Blanch & Shock and The Future Laboratory. Lo scenario auspicato dal brand per il futuro è basato sull’idea che la vita delle persone possa migliorare grazie al cibo da noi consumato, ma soprattutto a come questo viene preparato, in modo che possa diventare una vera e propria cura del corpo e fungere da prevenzione per i disturbi che caratterizzano la nostra società attuale. La tecnologia si presta in questo modo ad ausiliare, nella preparazione dei pasti e nel monitoraggio delle nostre condizioni di salute, così come dimostrato dagli chef, protagonisti del workshop, che grazie ad alcuni degli elettrodomestici Panasonic, come lo Slow Juice e il Robot da cucina, hanno proposto 5 pietanze, alla vista e al gusto particolari, preparate con ingredienti freschi e appartenenti alla nostra tradizione.

Panasonic per IFA 2016

Il viaggio del gusto è poi proseguito con un Safari Tour di Berlino, alla scoperta di alcune attività gastronomiche che hanno fatto dell’health food il proprio successo. La prima tappa è stata il Liquid Garden di Nils Bernau, un piccolo store all’interno del quale si può scegliere tra un vasto menù di smoothies, bevande, zuppe e dolci, realizzati solo con frutta e verdura fresca. Si è poi passati da Paper and Tea, tempio del thé, da sempre alla base di un’alimentazione sana, come proposto dall’antica cultura giapponese. Prima di giungere da Katz Orange per la cena finale, all’interno di un contesto suggestivo che unisce cibo tradizionale al concetto del design e della sostenibilità, ci è stato possibile degustare alcune pietanze vegane da Kopps, primo genito a Berlino della cucina green.

Panasonic per IFA 2016

Panasonic per IFA 2016

Berlino, città ricca di storia e cultura, scenario in passato di molti errori degli uomini, si presta oggi a trampolino di lancio per un nuovo stile di vita, per il quale il benessere dell’uomo si basa sulla sua attenzione all’alimentazione e alla sostenibilità. Stile di vita perfettamente incarnato da Panasonic che trae ispirazione della filosofia del fresco, da sempre proposta dai giapponesi. Un nuovo modo di prendersi cura del proprio corpo e della propria mente, aiutandosi con gli elettrodomestici, in una perfetta commistione tra innovazione e tradizione.

Claudia Di Meo