Non c’è modo migliore, per iniziare il nuovo anno, che fare la valigia e partire per una bella vacanza con la propria famiglia e i bambini.

A volte però, partire con i bambini non è semplice, specialmente se si parte in un mese freddo come Gennaio. Oltre a dover preparare tutti i documenti, indispensabili per viaggiare, bisogna fare anche le valigie e, soprattutto se ci si dirige verso una meta calda, non è semplice prendere capi per tutte le temperature.  Non preoccupatevi però, è tutto meno complicato di quanto sembra, basta soltanto scegliere le mete più adatte per il mese di gennaio si in Italia, che all’estero.valencia puglia-neve-41

  • Montagna: se siete amanti dello scii, ma avete paura che baite e piste siano poco adatte ai vostri bambini, non preoccupatevi. In Alto Adige ci sono alcune delle località sciistiche più family friendly d’Italia, ma anche d’Europa. Se i vostri bambini condividono la vostra stessa passione e sono già dei piccoli campioni, potrete partecipare al Dolomiti Paganella Family Festival oppure al Trofero Topolino in Val di Fiemme.
  • Sarmede: è un paesino nel trevigiano che in occasione delle feste e del mese di gennaio, si trasforma in un vero e proprio Paese dei Balocchi con una mostra d’illustrazioni dedicate ai bambini.
  • Puglia: nel mese di gennaio il Parco Naturale Selva Reale si trasforma in un bosco incantato, pronto ad accogliere i bambini e i loro genitori con folletti e fatine che accompagneranno i più piccoli durante spettacoli e workshop creativi. Potrete approfittarne per fare anche un mini tour della regione che d’inverno è meno affollata.
  • Scozia: una nazione incantata che il 26 gennaio inaugura il Viking Fire Festival sulle isole Shetland. Un festival dal sapore celtico.
  • Valencia: la città spagnola non solo è bella da vedere e visitare, ma offre un clima più tiepido e mite e tantissime attività da fare insieme ai propri bambini.
  • Norimberga: la città tedesca è principalmente conosciuta come il centro economico della Franconia, ma quello che molti non sanno è che è la citta dei giocattoli e che nei mesi invernali si trasforma in un vero e proprio parco giochi, che i vostri bambini ameranno.
  • Sud Est Asiatico: se non avete limiti di spesa e volete spingervi oltre i confini continentali. questo è il periodo migliore per visitare questo angolo del mondo, grazie ad un clima secco, ma non troppo caldo.
  • Harbin: è una città della Cina, che a gennaio si trasforma in una cittadina di ghiaccio, nel vero senso della parola, lo spettacolo è inusuale, ma magico e lascerà affascinati i vostri bambini.

Sono tantissimi i posti del mondo che è possibile visitare insieme ai propri bambini senza dover rinunciare a nessun comfort, dalle Dolomiti alla Cina, basta solo organizzarsi per tempo e munirsi di tanta pazienza, che con i più piccoli non è mai troppa, soprattutto in viaggio.

Claudia Di Meo