Che tua sia un runner principiante te lo si legge in faccia. Lo si nota dai tuoi occhi nelle prime uscite.

Quella sensazione di smarrimento, di paura e quella domanda che ad ogni passo bussa alla tua mente “ce la farò?”. Le prime uscite non si tratta di riuscire a terminare l’allenamento, ma di non fare una figuraccia. Di non stramazzare al suolo. Ne ho già parlato in questo articolo: a parlare sono solo le tue paure.

Già quando rientrato a casa e dopo essere stramazzato sul divano per 1 ora, ti accorgerai che se l’allenamento è stato fatto come si deve, non avrai dolori muscolari e ciò che avvertirai sarà un benessere generale, fisico, mentale e nello spirito.

Se hai voglia di iniziare a correre qui trovi i 5 consigli per runner principianti del coach che ha definito per Decathlon Italia l’allenamento in preparazione della 5 Km Rundays con Kalenji.

La sifda? Essere in grado di partecipare alla 5km con 4 settimane di preparazione.

  1. Scegli l’abbigliamento giusto: Al momento dell’acquisto rivolgiti ad uno shopping assistant, saprà consigliarti l’abbigliamento adatto per te.
  2. Ascolta il tuo respiro durante l’allenamento ed al termine: ti aiuterà a definire l’intensità dello sforzo
  3. Indossa un cronografo per definire il tempo ma guardalo solo quando è necessario. Non partecipi alle Olimpiadi e la tua finalità è quella di allenare il tuo corpo per portarlo ad uno stato di benessere.
  4. Scegli la giusta playlist, indossa le cuffie ed inizia a correre
  5. Scegli il tuo ritmo alternando minuti di camminata a minuti di corsa e abbreviando sempre più i primi a favore dei secondi. Senza accorgertene ti ritroverai a correre chilometri senza stancarti

Vuoi altri consigli? Li trovi sul sito Decathlon con l’allenamento completo cliccando a questo link.

Io e Flavia siamo incredule dei risultati. Seguici sui nostri canali social e leggi i nostri progressi.

Barbara