Skip to content

10 MOTIVI PER VIAGGIARE SENZA BAGAGLIO

L’altro giorno riflettevo su quanto sia bello, entusiasmante e divertente viaggiare.

Dal viaggio a media tratta a quello che dura un periodo di tempo esagerato, esplorare luoghi nuovi del mondo resta sempre una delle migliori esperienze che ci si possa regalare. Entrare in contatto con persone di culture diverse dalla nostra o conoscere persone davvero lontane della vita di tutti i giorni sono un bagaglio che ci accompagnerà nel tempo senza pesare sulla vita. Inoltre un viaggio permette di evadere dalla quotidianità, di rilassarsi, riposarsi e rigenerarsi, compatibilmente con il posto e la tipologia di viaggio scelta.

Inutile poi negare che trovarsi dinnanzi a degli imprevisti mentre si è distanti da casa, dalle proprie sicurezze e fuori dalla comfort zone aiuta ad aprire la mente, a imparare a cavarsela anche con poco come quando le valige regolarmente imbarcate non arrivano a destinazione e bisogna sopravvivere per qualche giorno con l’essenziale del bagaglio a mano.

Proprio su questo inconveniente ho concentrato le mie ricerche e ho trovato Packlink.it un servizio di comparazione online di tariffe di corrieri espresso (incluso poste italiane) con il quale è possibilie inviare bagagli adatto a tutti i tipi di viaggiatori, e allora vi spiego in dieci punti perché vale la pena approfittarne:

  1. il bagagalio viene ritirato direttamente a casa, anche nella stessa giornata della partenza, senza la fatica di doverlo trasportare in aeroporto;
  1. non è più necessario fare la coda al banco del check-in per imbarcare la valigia anche se si è fatto quello on-line, con in più l’angoscia di veder partire l’amato bagaglio senza sapere se lo si rivedrà all’arrivo;
  1. il bagaglio non prende una destinazione diversa dalla nostra e viene recapitato all’indirizzo indicato o custodito fino al nostro arrivo nella data designata;
  1. se lo scalo in un aeroporto intermedio prevede una o più notti si può portare con sé solo il bagaglio a mano col cambio essenziale: in questo caso non bisogna aspettare in aeroporto il ritiro della valigia, risparmiando tempo, energie ed evitando brutte sorprese;
  1. la tariffa è davvero concorrenziale: i bagagli possono avere un peso o una dimensione eccedente quella indicata dalle compagnie aeree e attraverso un servizio di comparazione tra i migliori corrieri partner si può scegliere quella più vantaggiosa, risparmiando fino al 70%;
  1. la spedizione è dotata di un numero seriale attraverso il quele è possibile tracciare e monitorare la posizione del bagaglio in tempo pressoché reale;
  1. il servizio assistenza è pronto e puntuale per qualsiasi dubbio o esigenza: collegandosi al sito Packlink.it è possibile chattare in tempo reale con un solerte operatore;
  1. i bagagli sono coperti da un’assicurazione, quindi non bisogna più farli avviluppare in quel cellophane dai colori flou che fanno tanto semaforo ambulante;
  1. prenotare on-line è molto semplice e intuitivo: in pochi click si ricevono diversi preventivi dai migliori corrieri nazionali e internazionali, si inseriscono le dimensione del bagaglio, la data di ritiro e consegna, il luogo e il servizio è confermato;
  1. il pagamento avviene con carte di debito, credito e paypal: tutti i sistemi sono sicuri al 100%.

La scoperta di questo utile servizio mi ha fatto sentire molto più leggera e in un certo senso anche sollevata perché una volta spedita la valigia non resta che prendere un piccolo bagaglio, il passaporto, le prenotazioni e partire.

Articoli correlati

Categorized: Viaggi
Tagged:
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione

Comments are closed.