Skip to content

5 motivi per cui ballare fa bene

Fare attività fisica fa bene alla mente e al corpo, ce lo dicono tutti:

correre, fare yoga e ballare fa bene. Spesso ce lo diciamo da soli e ci promettiamo di iscriverci in palestra, andare a correre, andare in montagna, fare esercizi a casa, fare yoga appena svegli… La verità è che lo facciamo raramente (veri appassionati a parte), un po’ perché siamo convinte che ci manchi il tempo. Ma il motivo principale è che spesso non troviamo l’attività giusta per noi.

Le abbiamo provate tutte: nuoto, “lo sport completo”, ma poi devi stare attenta alla ricrescita dei peli superflui, il cloro ti secca i capelli e no, in costume non ti senti a tuo agio; fit boxe, sembrava una buona idea per scaricare tensioni e tenersi in forma, ma i saltelli ti distruggono le ginocchia e dare pugni a un sacco non è come immaginavi; piloga, perché pilates è complicato e lo yoga ti annoia, ma insieme proprio non sai da che parte prenderli…

Leggi anche: Come sopravvivere e superare la propria fisiologica goffaggine

Poi un giorno ti ricordi che da piccola ti piaceva ballare, anche se i tuoi non ti hanno mai iscritta a danza. E allora ci provi e scopri che sì, ti senti ridicola perché non hai più 13 anni e impari più lentamente, sei scoordinata, in imbarazzo, torni magari piena di lividi… ma stai bene. E quella è la cosa più importante. Perché l’obiettivo non è diventare étoile, ma è uscire dalla monotonia del lavoro al pc, uscire dalla testa ed entrare nel corpo.

Ballare fa bene, che sia a lezione, una sera con le amiche, la tua pausa a metà pomeriggio con la musica che più preferisci e la famiglia che ti guarda con un sopracciglio alzato (ma che sa che il ballo è l’unico mezzo che ti permette di non diventare un serial killer).

E quindi, ecco 5 motivi per cui ballare fa bene:

1 – Fa bene al corpo: ballare ci fa sudare e bruciare calorie, ballando muoviamo un po’ tutto e ci è possibile tonificare contemporaneamente più muscoli. Ballare ci permette di stare nel corpo, di conoscerlo meglio, di superare i nostri limiti.

2 – Fa bene alla mente: più ci si esercita, più la coordinazione migliora. Imparare nuovi passi e coreografie ci permette di allenare la memoria e allontanare l’invecchiamento del nostro cervello.

3 – Riduce lo stress: quando balliamo la mente si sgombra dai mille pensieri quotidiani e si concentra sul presente. Un’ora di ballo è un’ora di ossigeno dalla quotidianità. Inoltre l’attività fisica produce endorfine, che ci fanno sentire subito bene.

4 – Migliora l’autostima: forse all’inizio è traumatico, ci si sente goffi e impacciati, ma continuare a praticare e non gettare la spugna ci permetterà di essere fieri di noi stessi, di aumentare un po’ quell’autostima che spesso non trattiamo come dovremmo.

5 – Ci fa conoscere gente nuova: in palestra, a un corso, in un locale, il ballo è veicolo di comunicazione e ci porta a conoscere nuove persone che probabilmente in quel momento si sentono come noi. E se anche voi ballate in casa, aspettatevi la scampanellata dell’inquilino del piano di sotto quando vi cimentate in un salto alla Flash dance!

Maura Riva

Articoli correlati

Categorized: Sport
Tagged: ,
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione