Skip to content

Apermus: Preparazione ad un travaglio meno doloroso e più veloce

ApermusDa qualche giorno sono entrata a far parte di un gruppo facebook gestito e composto da mamme in attesa con data presunta del parto nel mese di marzo.
Approfondirò questa positiva esperienza con un post specifico dopo la nascita di Andrea perché il gruppo si sta rivelando di conforto e supporto oltre ad aver trovato donne in grado di sdrammatizzare e ridere sui piccoli acciacchi che quotidianamente una donna in gravidanza deve affrontare.

Qualche giorno fa uno dei temi di discussione sono stati i globuli Apernus della Loacker, un rimedio omeopatico di cui mi aveva già accennato una cara collega ma di cui onestamente non ricordavamo il nome.
Tra le proprietà di questo prodotto c’è anche quella di aiutare il travaglio ed il parto, rendendo il collo dell’utero più morbido e agevolando la sua dilatazione.
Una sostanza naturale in grado, quindi, di rendere il travaglio più rapido e meno difficoltoso consentendo che l’evento nascita diventi meno traumatico per la donna.
Oltre alle testimonianze delle mamme del gruppo che già hanno sperimentato questo prodotto in precedenti gravidanze ho navigato un po in rete e nei vari forum ed ho trovato commenti entusiasti di moltissime mamme.
Ovviamente il parto è un evento doloroso per sua natura e non ci si deve aspettare il miracolo da questo prodotto.
Esiste una posologia standardizzata, ma se si hanno delle problematiche è indispensabile rivolgersi ad uno specialista (omeopata o ginecologo) prima di iniziare la somministrazione.

Quando e come iniziare la somministrazione:
– L’assunzione dovrebbe cominciare intorno alla 34^ settimana con 5 globuli 3 volte al giorno;
– Dalle 37 settimane la dose diventa 10 globuli 3 volte al giorno e, nel momento in cui si entra nel travaglio attivo, 5 globuli ogni 15 minuti;

Accorgimenti necessari
Gli accorgimenti sono gli stessi di tutti i medicinali omeopatici:
– assumere i granuli lontano dai pasti (anche dal caffè);
– non toccare i granuli con le dita ma versarli prima nel tappo del contenitore per contarli e poi portarli direttamente alla bocca;
– lasciarli sciogliere sotto la lingua (i granuli non vanno né masticati né ingurgitati interi);
– evitare di assumere limone e menta (attenzione anche ai dentifrici);

Dal momento che da ieri notte ho iniziato ad avere i primi sintomi di preparazione al parto con le contrazioni di Braxton Hicks e sono alla 34^ settimana da oggi inizierò con la somministrazione dell’Apernus.

Anche in questo caso, saprò darvi informazioni maggiori in merito ai suoi benefici solo dopo la nascita del piccolo Andrea.

Se avete utilizzato questo prodotto e volete portare la vostra testimonianza vi aspetto sui miei canali Social:

loacker-apermus-medicinale-omeopatico-per-la-preparazione-al-parto

Un abbraccio
Chizzo


Categorized: Mamma & bimbi
La Chizzo

La Chizzo

Un caban in cashmere avvolgente e un paio di jeans veloci, un filo di Chanel peonia sulle labbra e Hunter colorati ai piedi.
Sono io, Barbara: una vita a colori e un mix and match di contrasti ai quali non saprei rinunciare!
Un lavoro nel mondo frenetico del digital, fatto di strette di mano e vita mondana, e una casa immersa nella natura e nella pace da condividere con le persone che amo, la mia famiglia. Qui troverai maggiori informazioni su di me

All posts by La Chizzo