Skip to content

Attenzione: queste attività vi rendono endorfine (naturali) dipendenti

Esiste una sensazione piacevole che attraversa ogni centimetro del nostro corpo, facendoci sentire finalmente in pace e in armonia con il mondo circostante.

Una sensazione di benessere diffuso e di pace interiore che solo chi si allena conosce e ha imparato a distinguere da quella che deriva da una cena di gusto, una notte d’amore o un pomeriggio in una SPA… E pensare che bastano solo 30 minuti di attività fisica per poter trovare questa condizione che chi si allena con costanza non smette più di cercare. Lotta all’osteoporosi e al colesterolo, miglioramento delle funzionalità circolatorie e cardiache, accelerazione del metabolismo.

Dei benefici portati dall’attività fisica ormai ne abbiamo sentito parlare tutti, e non vogliamo qui sminuire l’importanza che una corretta e costante abitudine al movimento ha nella vita e nella salute di ciascuno di noi… Vogliamo però dare risalto a qualcosa di diverso che può davvero diventare una sorta di “droga” salutare della quale non riuscirete più a fare a meno una volta che l’attività fisica troverà il suo spazio nella vostra routine settimanale.

sport endorfine

Grazie alle endorfine, sostanze chimiche prodotte dal cervello, e alla serotonina, percepiamo sensazioni di benessere diffuso con importanti effetti su alcuni dei meccanismi del nostro organismo ed il rilascio dell’endorfina in circolo avviene proprio durante l’attività sportiva, con conseguente regolazione dell’umore del soggetto il cui corpo è chiamato a rispondere ad una sollecitazione “stressante” come lo sport.
La serotonina, comunemente conosciuta come “ormone del buonumore”, è invece un neurotrasmettitore fondamentale per il nostro benessere ed è coinvolta in numerose e importanti funzioni biologiche, come ad esempio la regolazione dei ritmi sonno-veglia. Avere un livello di serotonina bassa può comportare disturbi dell’umore, problemi di natura sessuale, accentuare l’ansia e contribuire a stati depressivi. Sono inoltre sufficienti appena 45 minuti di attività fisica moderata per attivare anche l’Anandamide, una delle più importanti “molecole del relax”.

Con semplici accorgimenti e intervenendo sul proprio stile di vita, in primis alimentazione e esercizio fisico, si avranno incredibili ed immediati benefici in termini di:

  • Diminuzione del cortisolo (ormone dello stress) e quindi una riduzione di stress, ansia e arrabbiature
  • Un’innegabile sensazione di euforia e benessere
  • Un appetito ridotto…perché più controllato

donna rilassata endorfine

Incredibile vero? Non solo praticare sport accelera il metabolismo ma fa si che si percepisca un minor senso di appetito, sensazione spesso dovuta a condizioni di stress o nervosismo.

E quindi le giustificazioni non portano a nulla se non a ulteriori sensi di colpa e malessere

E allora…iniziamo a programmare le nostre giornate ritagliandoci tre ore almeno alla settimana; che se ci pensate non sono davvero nulla calcolando che in sette giorni disponiamo di ben 168 ore…e va bene che di queste la maggior parte è occupata da impegni, figli o magari anche dormire…ma andiamo incontro alla bella stagione, le giornate si allungano, le condizioni meteo giocano a nostro favore e quindi la possibilità per ritagliarci spazi dedicati a noi stesse aumenta.
E adesso anche le nuove tendenze del fitness moderno ci vengono incontro grazie a format di allenamento dai timing ridotti, ottimi per il nostro metabolismo, il nostro corpo e la nostra mente e soprattutto per la nostra organizzazione quotidiana.
Sono format che fanno riferimento all’“allenamento funzionale”, così definiti proprio perché hanno come obiettivo quello di restituire al corpo quella funzionalità con cui è stato programmato, ma che ha perso a causa dell’evoluzione della società.

timing ridotti fitness
Li consigliamo ad ognuna di voi, sia a chi si avvicina al movimento per la prima volta, sia a chi vuole migliorare le proprie performance, a chi preferisce allenarsi a casa o all’aria aperta, così come a chi frequenta volentieri una palestra. E’ facile oggi trovare dei bravi istruttori che possono seguirvi con allenamenti personalizzati o in piccoli gruppi anche al di fuori di centri fitness, magari in spiaggia o al parco. Trovare la propria condizione ideale per intraprendere questo percorso di avvicinamento allo sport in maniera consapevole e responsabile, è motivante e indispensabile per renderlo un’abitudine consolidata, una sana esigenza che ci fa stare meglio e favorisce il nostro più bel sorriso.

Nei prossimi articoli andremo a proporvi diversi tipi di allenamento, così che ognuna possa trovare il proprio format ideale rispetto alla propria predisposizione fisica e mentale, con un’attenzione particolare a tutte quelle che possono essere le esigenze di ciascuna di noi!

Barbara e Nicole

Articoli correlati

Categorized: Sport
Tagged: ,
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione

Comments are closed.