Skip to content

BMW Serie 1: caratteristiche e opinioni

La BMW Serie 1 è sicuramente una macchina che non passa inosservata per il suo design, ma anche dopo uno sguardo più approfondito anche per le caratteristiche tecniche e, una volta al volante, la sua dinamicità di guida.

BMW Serie 1: caratteristiche tecniche

La BMW Serie 1 è nata in sostituzione della Serie 3 Compact e ha riscosso un grande successo. Tra i suoi punti di forza c’è la trazione anteriore, anche se resta sempre disponibile l’opzione 4×4 per alcuni modelli. La guida è un’esperienza davvero piacevole, tanto che è molto equilibrata anche nella versione con cambio automatico e con i motori meno potenti, mentre il rapporto tra costi e performance è migliore per la versione 2.0 diesel da 150 CV, per il modello 118d e nella versione 1.5 turbo a tre cilindri da 140 CV della 118i a benzina. Sicuramente, tutti i motori presenti sulle BMW Serie 1 sono vivaci e piacevoli da guidare.

Inoltre, è una macchina davvero durevole nel tempo. Per questo motivo, molte persone valutano l’acquisto di una BMW serie 1 usata che consente un notevole risparmio e di avere comunque vetture garantite e certificate.

La disposizione del motore in senso trasversale della BMW Serie 1, un’innovazione rispetto ai modelli in precedenza che lo alloggiavano longitudinalmente, ha permesso di avere maggiore spazio nell’abitacolo, grazie al divano che si può abbattere in alcuni modelli, e un bagagliaio più spazioso (180 litri), sia in profondità che in altezza. Anche se si hanno dei bambini, la BMW Serie 1 è una macchina ideale grazie agli attacchi Isofix che rendono semplice sganciare e agganciare i seggiolini.

Il comfort è davvero elevato, tanto che difficilmente rumori esterni e sconnessioni dell’asfalto vengono percepiti dai passeggeri. 

 

Come per le altre auto della BMW, anche la Serie 1 ha interni confortevoli caratterizzati da una ricercatezza del design e un’atmosfera austera tipica della casa tedesca: i sedili sono sportivi, ma ben profilati per garantire supporto e comodità.

 

Il pannello di controllo è digitale, offre la possibilità di integrare una SIM, ha una presa USB e una postazione per la ricarica wireless. Inoltre è possibile connettersi ai servizi offerti dalla BMW. É decisamente apprezzata la possibilità di regolare la retroilluminazione della plancia e dei pannelli porta.

Il design delle BMW Serie 1, convenzionale, ma deciso

Sicuramente, rispetto alle BMW Serie 1 precedenti, il design diventa più convenzionale grazie anche alle forme più addolcite che si evincono dal con cofano del motore, meno arcuato per allinearsi con il parabrezza e uno sbalzo maggiore che vede delle finestre curve e senza gomito posteriore. La griglia anteriore e la parte posteriore hanno un aspetto deciso e, in generale, la nuova BMW Serie 1 è leggermente ridotta di dimensioni misurando 4, 32 metri.

Prezzo BMW Serie 1: usata o nuova?

Per guidare una delle versioni della BMW Serie 1 è necessario investire una cifra che parte da 28mila euro per il modello base. Tuttavia, a questa cifra si dovrà aggiungere un ulteriore spesa per acquistare qualche optional e per personalizzare la dotazione di serie che non sempre riesce a soddisfare tutte le esigenze. 

Ecco perché, se si vuole avere una BMW Serie 1 è bene valutare l’opzione di acquistarla usata. In questo caso, si potrà spendere una cifra notevolmente inferiore al prezzo di listino e avere comunque una macchina top di gamma. Se si valuta l’acquisto di una BMW Serie 1 usata è però importante affidarsi a un rivenditore affidabile che offre esclusivamente vetture certificate, sottoposte a rigorosi controlli e garantite.

Acquistare auto usate online è anche molto comodo perché, con pochi click dal proprio smartphone, vengono offerte le stesse condizioni delle concessionarie, tra cui la possibilità di ottenere un finanziamento, ma con consegna dell’auto a domicilio. 

La Redazione

 

Categorized: Senza categoria
Tagged:
Avatar photo

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione