Miss Brownies va in soccorso di una disperata lettrice alle prese con la famiglia del fidanzato. E cosa poteva consigliarle se non dei brownies? Ma senza utilizzo del forno, facili e velocissimi: Brownies senza cottura di Martha Stewart.

Cara Miss Brownies (ho sempre sognato di avere una rubrica di consigli e di dispensarne a destra e manca proprio io che non so dove sbattere la testa nella vita di tutti i giorni…), mi chiamo Anna ho 27 anni e sono fidanzata da poco più di anno con PierLuca. Ragazzo carinissimo in tutto, ma che da quando stiamo insieme si inventa scuse varie e spesso al limite del surreale per non farmi conoscere la famiglia.

Finalmente dopo gentili insistenze, minacce violente e vere e proprie scene isteriche per le quali meriterei il premio Oscar come attrice drammatica, sono riuscita a farmi promettere che mi porterà al pranzo di compleanno della madre. 

Sono emozionantissima! Si tratta di un evento importantissimo al quale prenderanno parte parenti di ogni genere e grado. Il tutto in campagna e tutti porteranno qualcosa da mangiare per contribuire al pranzo. 

E io non sarò da meno. Ho deciso infatti di cimentarmi in un dolce che lascerà i parenti tutti a bocca aperta. E piena. 

Premetto però che non so cucinare. 

Poi che ho il forno fuori uso da due anni (tanto non lo accendo neanche per riscaldarmi a gennaio…), che il pranzo sarà all’aperto per cui ci vuole un dolce resistente, che la mia futura suocera adora il cioccolato.

E infine che io ho pochissimo tempo per prepararlo.

Che mi consigli?
Tua affezionatissima Anna

Adorabile Anna (dei miracoli…),
messa così io ti consiglierei di portare una bella scatola di biscotti.

Ma se proprio vuoi dimostrare che il carinissimo PierLuca ha trovato al donna dei sogni, ecco un’idea arrivare direttamente da Martha Stewart con i suoi “No bake triple chocolate brownies“. Cioè i famosi Brownies senza cottura di Martha Stewart. Praticamente Martha si è inventata il salame di cioccolato… Ma comunque buonissimo e che crea dipendenza, la tua futura suocera non potrà non apprezzarlo.

Qui trovi la ricetta originale di questi brownies senza cottura di Martha Stewart. Di seguito la versione in italiano con qualche modifica.

Taglia a metà, o comunque a pezzi grossi, 70gr. di nocciole e tostale in una padellina. Frulla 100gr. di biscotti secchi e uniscili in una ciotola con le nocciole, 25gr. di cacao in polvere, 1/2 cucchiaino di sale (io ho aggiunto anche 1 cucchiaio di caffè solubile e 1 pizzico di cannella), mescola tutto. Sciogli a bagno maria o nel microonde 100gr. di cioccolato fondente e versa nel composto di polveri. Mescola e poi aggiungi 225gr. di latte condensato (io ne ho messo 170gr. poi fai un po’ tu…) e amalgama bene.

Brownies senza cottura pronti per il frigo

 

Versa il composto in una teglia quadrata 20x20, ricoperta con carta forno. Pressa bene con le mani bagnate e poi tieni in frigo per 1/2 ore.

Poi spolvera la superficie con un po’ di cacao in polvere, taglia in tanti quadrati e porta al pranzo!

Presentazione Brownies senza cottura

Miss Brownies