Skip to content

Cancelleria: tutto il necessaire per iniziare l’anno alla grande

Dalla scuola all’ufficio, di gomme e matite ne avremo usate tante ed è raro che una donna non abbia dei post-it e una penna in borsa, pronti per ogni evenienza.

Se è vero infatti che i nuovi devices hanno sostituito l’inchiostro in molti casi, è pur sempre vero che non si può rinunciare al fascino di carta e penna, soprattutto in alcuni ambiti come la scuola o l’ufficio. Così come i bambini, che tornando a scuola hanno bisogno di preparare l’astuccio, anche gli adulti necessitano di un kit di cancelleria, che non solo sia funzionale, ma anche rappresentativo.

  • L’astuccio: mentre per i più piccoli il borsellino deve essere grande, multi tasca e ispirato al personaggio dei cartoni preferito, per gli adulti le dimensioni si riducono, sino ad assumere una forma snella e minimale, generalmente in pelle monocolore.

Cancelleria_astuccio_ donna

  • Penne: per i bambini che frequentano i primi anni di scuola e stanno quindi imparando a scrivere, le penne devono essere cancellabili, questo per aiutarli nella correzione dei propri errori. Generalmente è importante che possano disporre di almeno tre colori: nero, blu e rosso. Un adulto invece, ha bisogno di una sola penna preferibilmente ad inchiostro nero. In molti casi la penna diventa un vero e proprio accessorio e quindi bisognerebbe acquistarne una importante se si svolge un lavoro d’ufficio o di libera professione, da alternare a quelle più economiche e semplici, come la classico bic nera, indicate per l’uso quotidiano.

Cancelleria_penne cancellabili

  • Matite: la hb è di norma la matita richiesta dagli insegnanti per la realizzazione dei disegni in classe ed è quindi bene metterne una nel borsellino dei bambini, tuttavia è anche uno degli oggetti che più facilmente vengono persi o rotti ed è quindi preferibile farne una bella scorta. Per i più grandi una soluziona alla matita classica è quella a scatto, anche questa si trova in commercio con tantissime forme diverse, spesso abbinate alle penne, e possono essere facilmente ricaricate in modo da durare nel tempo.
  • Gomma: per i bambini è un oggetto fondamentale, perché permette loro di poter correggere i propri errori senza dover ogni volta cambiare foglio o scarabocchiarlo. Per gli adulti non è un oggetto fondamentale e può essere sostituito dal bianchetto per la correzione degli errori di scrittura.

Cancelleria_gomma Cancelleria_gomma ergonomica

  • Forbici: ai bambini vengono spesso richieste per la realizzazione dei lavoretti in classe o per ritagliare le fotocopie che le maestre consegnano. Per evitare che si feriscano, queste devono avere la punta arrotondata e il manico in plastica. Una forbice, o in alternativa il taglia carta, è utile anche in ufficio o in casa, ma diventa un oggetto di design in ferro battuto o argento.
  • Quaderni: i bambini hanno bisogno di un quaderno per ogni materia, in modo da essere ordinati, ed hanno una tipologia diversa di quadretti o righe a seconda dell’anno. Per una donna, portare un quaderno sempre dietro risulta complicato a causa delle dimensioni delle borse che spesso cambiamo, è importante però disporre sempre di un’agenda o di un blocco di post-it.

Cancelleria_quaderni

Mentre preparate l’astuccio del vostro bambino, potete dedicarvi a preparare anche il vostro, mettendoci dentro il minimo essenziale, ma scelto con gusto e se sarete colte dalla tentazione di rubare una penna dei cartoni da vostro figlio, ricordatevi che potrebbe capitarvi di tirarla fuori davanti al vostro capo o ad un cliente.

Claudia Di Meo

 

Categorized: LIFESTYLE
Tagged:

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione

Comments are closed.