Skip to content

Come fare: capelli ricci o mossi a casa con phon, spazzola, piastre e ferri

Quante di voi vorrebbero avere i capelli ricci? O almeno mossi, con un po’ di corpo e volume al posto di capelli lisci come spaghetti?!?

È proprio vero il detto “l’erba del vicino è sempre più verde”! Dopo aver trascorso 2/3 della mia vita a tentare in ogni modo di domare i miei capelli, di renderli docili e meno ribelli, con piastre, trattamenti e prodotti di ogni tipo, dopo la gravidanza, come per magia, i miei capelli hanno perso i boccoli e le onde e sono ormai quasi del tutto lisci. Così, ora che non li ho più, li rivorrei indietro.

Certo il risultato che regala un’ora dal parrucchiere difficilmente si riesce a riprodurre da sole a casa. Ciò nonostante, con un po’ di pratica e acquistando una buona manualità, potremo comunque ottenere una bella testa anche a casa.

Vediamo insieme come rendere ricci i nostri capelli con phon, spazzola, piastre e ferri!

Le più esperte possono utilizzare phon e spazzola. Prima di tutto ricordate di asciugare e tamponare la vostra chioma con un asciugamano. Potete aiutarvi con prodotti ad hoc, pensati proprio per una messa in piega di questo tipo (come quelli che vi suggeriamo a fine articolo).

A questo punto iniziate a pre-asciugare i capelli e poi arrotolate le singole ciocche sulla spazzola rotonda (media o grande, secondo le lunghezze e il riccio più o meno stretto), iniziando dalla punta e scaldando la ciocca sulla spazzola.

Srotolate quindi un primo giro facendo un “twist” verso il basso e scaldare ancora i capelli intorno alla spazzola. A questo punto fate un altro twist srotolando i capelli e passate di nuovo il phon sulla spazzola.

Procedete così fino alla punta della ciocca.

Per evitare di segnare troppo gli stacchi tra una ciocca e l’altra, fate delle suddivisioni orizzontali nella parte posteriore e superiore della testa e diagonali sui lati. Mentre per dare volume al ciuffo, asciugate le ciocche in avanti e poi portarle indietro.

Le meno esperte (e mi auto-inserisco in questo gruppo), si troveranno meglio con il ferro arricciacapelli, soprattutto nel caso di capelli molto lunghi, o con la piastra, specialmente se hanno dei capelli medio-lunghi.

Asciugate i capelli e poi passate al ferro o alla piastra, facendo le stesse suddivisioni orizzontali e diagonali, avvolgete le ciocche iniziando dalla radice o da metà lunghezza, secondo il risultato desiderato. Fare un mezzo giro con il ferro e poi fatelo scorrere verso il basso per un riccio molto morbido. Se invece desiderate un effetto diverso e un riccio più sostenuto, scorrete il ferro continuando ad avvolgere la ciocca.

Un grande aiuto viene dai prodotti specifici, come la serie Framesi BY Crea Riccio: Curl Up Spray, per ricci corposi non appesantiti, Curl Elevator Cream, per ricci sostenuti e senza effetto crespo, Wavy Spray, per un mosso naturale effetto spiaggia (in questo caso basta asciugare con il diffusore o all’aria). Mi raccomando proteggete sempre i capelli con prodotti protettivi, come ad esempio BY Thermo Defence Lotion.

 Francesca Guatteri

Articoli correlati

Categorized: BELLEZZA
Tagged: ,
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione

Comments are closed.