Skip to content

Caro papà è tempo di tornare in forma!

Sole, caldo e tanto buon umore! Arriva la primavera e bisogna prepararsi per la prossima stagione… anche tu papà!

La prova costume? A noi papà interessa il giusto, ma certo non vogliamo una camicia a cui scappi qualche bottone e se il tempo da dedicare allo sport è troppo stretto, non dimentichiamoci di tutta l’attività fisica che possiamo fare con i nostri figli!

STEP 1 | Comprendere le necessità

Una corretta ed equilibrata dieta e l’attività fisica devono essere seguite con il giusto impegno, ma anche nella maniera più serena possibile e non come se stessimo facendo un sacrificio fuori dal comune! Innanzitutto è necessario comprendere che facciamo tutto questo per il nostro benessere e che, piuttosto che puntare ad un obiettivo a lungo termine, sia più positivo essere felici dei piccoli traguardi quotidiani.

Non siamo soli. E’ fondamentale rimanere coinvolti e contribuire alle attività e alla vita familiare, senza anteporre i nostri interessi, per quanto leciti e positivi siano. Abbiamo tutti delle necessità e il nostro primo obiettivo è di riuscire a mediare con quelle della mamma e dei nostri figli senza togliere loro tempo e supporto prezioso, ma riuscendo ad integrarvi anche le nostre. Rimoduliamo il nostro tempo, valutiamo qualche cambiamento di orario, modifichiamo qualche priorità e vedremo che una buona organizzazione in casa darà ottimi frutti per tutti!

STEP 2 | Fuori dagli schemi

Io sono un tipo abitudinario, è una cosa che desideravo da tempo, ma allo stesso tempo non riesco ad essere una persona statica ed ho bisogno di rompere la solita routine quotidiana per sentirmi soddisfatto ed appagato dalle mie attività quotidiane. Mi alzo, mi preparo, vado a lavorare, torno a casa, passo un paio d’ore con la mia famiglia e mi rimetto a letto. Così le giornate passano senza nemmeno accorgerti di cosa hai fatto e soprattutto senza aver prodotto qualcosa! Vediamo, esamina innanzitutto la tua giornata: quanto tempo libero trascorri da solo? Potresti sfruttare questo tempo per fare attività fisica in casa o fuori. Il tuo lavoro ti dà l’opportunità di recuperare tempo facendo attività fisica come andare in palestra o semplicemente il tempo di una bella camminata a passo sostenuto?

Altra cosa poi è l’alimentazione. Ridefiniamo il nostro concetto di cibo: cosa mangiamo? La nostra dieta è equilibrata? Mangiamo per gusto o per placare ansie e dispiaceri? Impariamo ad assaporare ciò che mangiamo, a conoscerne la provenienza e a selezionare quello che è migliore; la nostra famiglia di questo ne beneficerà e, se abbiamo figli piccoli, getterà le basi per un sano concetto di alimentazione. Più stiamo bene noi, più sta bene la nostra famiglia!

STEP 3 | Azione!

Abbiamo valutato la nostra alimentazione, abbiamo ottimizzato il nostro tempo, non resta far altro che passare all’azione! Con i figli piccoli basta giocare con loro per fare tanta, tanta attività fisica; loro non si fermano mai e per riuscire a star loro dietro dovremo bruciare tutte le nostre calorie nascoste. Al parco, in giardino o in casa possiamo trovare la soluzione che riesca a mediare tra divertimento ed attività: giocare con la palla, correre, saltare sono alleati, non solo del rapporto padre/figlio, ma anche della nostra linea! Se i nostri figli son già grandi sfruttiamo la possibilità di fare sport per stare insieme e per rimetterci in forma. Corsi di fitness, piscina o semplicemente correre al parco saranno l’ottima occasione di incontro e magari di confronto.

Insomma papà, non hai più scuse per star fermo davanti alla tv! Alzati, prendi i bambini e… rimettiti in forma! L’estate arriva presto…

Silvano Campanale | Here you are daddy!

 

Articoli correlati

Categorized: FAMIGLIA
Tagged:
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione