Skip to content

Cibo bambini | Chupa chups salati: ecco come prepararli

cibi per bambini chupa chups salatiSono polpette ma per i nostri bimbi sono dei chups salati: i giochi da tavola.

Non mi è mai piaciuto che a tavola si giocasse con il cibo, non si pasticcia, ma si sa che a volte con i bimbi meno mangioni bisogna arrivare a compromessi e certe volte presentare loro il cibo sottoforma di qualcosa che gradiscono di più, può aiutare. Ne so qualcosa io … con il mio Andrea ho alternato fasi dove era un neonato paffutello e mangione, poi un bimbo di certo non magro ma facevo una faticaccia a farlo mangiare ed ora che è un uomo, mangia anche le gambe del tavolo se non sto attenta, ed è magro come un chiodo. Mi torna il sorriso sulle labbra al pensiero di quando era piccolo, dovevo già capire che sarebbe diventato un artista. Lui mi chiedeva “il piatto bello”. Si nascondeva sotto al tavolo per non vedere la preparazione dell’”opera” e io gli dovevo preparare il piatto con le pietanze disposte bene, con tocchi di colore, un’oliva, uno spicchio di pomodoro … non dovevano essere necessariamente figure concrete, anche semplicemente forme astratte ma il suo “piatto bello” doveva sembrare un quadro. Così oggi vi lascio una ricetta di polpette con i piselli ma da presentare ai vostri bimbi sugli stecchi quasi come fossero dei chupa chups.

Ingredienti per 10/12 polpette

  • 170 gr pane raffermo senza crosta (meglio se quello casereccio)
  • 120 gr prosciutto cotto
  • 100 gr piselli surgelati
  • 1 cipollotto
  • 100 gr parmigiano grattugiato
  • 2 uova
  • 30 gr farina
  • Latte
  • Olio per friggere
  • pangrattato

 

Procedimento

Per fare le polpette chups spezzettate il pane con le mani, mettetelo in una ciotola con le uova sbattute e poco latte. Ogni tanto schiacciatelo per farlo ammollare bene e ma non deve “affogare”.

Mettete una padella sul fuoco con l’olio e il cipollotto tritato, fatelo rosolare e aggiungete i piselli; regolate di sale e pepe e fate cuocere per 15 minuti allungando se necessario con poca acqua calda.

Appena sono pronti, versate tutto nella ciotola con il pane ammollato, unite il parmigiano grattugiato e frullate tutto con il mixer. Aggiungete anche il prosciutto e frullate ma poco perché devono rimanere dei pezzetti di prosciutto. Regolate la consistenza aggiungendo poca farina e amalgamandola con un cucchiaio. Il composto deve essere morbido ma si devono riuscire a fare delle palline un poco più grandi di una noce che poi fate rotolare nel pangrattato.

Mettete sul fuoco un pentolino stretto con abbondante olio e cucinate le polpette, poche alla volta finché sono ben dorate.

Salatele in superficie e serviteli sugli stecchi oppure, se volete fare il “piatto bello”, disponetele su dell’insalata riccia verde chiara con degli spicchi di pomodoro di un bel rosso vivo, dei fili di erba cipollina e una fetta di prosciutto cotto rosa.

Buon appetito

Lorena

Articoli correlati

Categorized: Ricette
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione