Skip to content

Come fotografare un neonato? 10 idee di foto da scattare assolutamente

Cara amica incinta, la nascita del tuo bambino sarà l’evento che più ti segnerà:

avrai più occhiaie e meno tempo per te, ma sentirai il tuo cuore scoppiare di gioia più e più volte durante il giorno, proverai un senso di completezza mai provato prima, e conoscerai l’Amore, quello inesauribile ed incondizionato. Ma scommetto che queste cose te le hanno già dette. Ma che la memoria del tuo smartphone si ridurrà progressivamente non appena il tuo bambino sarà nato te l’hanno detto?

Anche le mamme meno geek, quando hanno tra le braccia l’esserino che per loro è la cosa più bella del mondo, si trasformano in fotografe compulsive, perché ogni espressione nuova, ogni risveglio, ogni sguardo merita di essere immortalato. Poi arriva il momento in cui la memoria si esaurisce, ed allora la mamma fotografa si evolve ed inizia a selezionare le foto migliori, ed anche quando scatta predilige scatti di una maggiore qualità ed originalità.

Ma come fotografare un neonato, e quali sono le 10 foto da scattare al proprio bambino entro i primi mesi di vita?

Ci sono attimi di cui conservare il ricordo è indispensabile, e la tecnologia ci da’ un grosso aiuto. Il vostro bambino appena nato ha dei tratti tipici che solo un neonato nei suoi primi 40 giorni di vita possiede. Ecco perché dovrete ricordavi di scattare queste foto entro il primo mese di vita, delle foto che custodirete gelosamente e che neppure la minaccia “spazio di archiviazione in esaurimento” riuscirà a mettere in dubbio.

  1. La prima foto da fare al vostro bambino sarà quella in ospedale in braccio a voi, mamme, magari ancora in sala parto. Chiedete al papà di provare ad avere la lucidità di scattarvene una.neonato sala parto
  2. Poi sarà la volta del papà: fategli una foto mentre guarda con occhi innamorati quel suo bambino appena nato, con quel senso di tenerezza mista a stupore che vi farà sciogliere il cuore ogni volta che la riguarderete.
  3. Una foto da scattare assolutamente è quella del bambino attaccato al seno della mamma nelle sue primissime volte.foto bambino al seno
  4. Aspettate che il bambino apra gli occhi, che appariranno stropicciati ed abbagliati da tutta quella luce alla quale non era abituato: la sua espressione accigliata sarà una delle più tenere.foto neonato con la mamma
  5. Poi arriviamo a casa, e qui avremo un bel po’ di attimi da immortalare, come ad esempio il primo bagnetto: chissà se piangerà o apprezzerà? Con una foto non lo dimenticherete mai più.
  6. Una foto dolcissima è quella dei piedini in primo piano, ed i piedini dei neonati sono particolari perché possiedono tutte quelle dolci piegature che perderà di lì a poco.foto piedini
  7. Anche la sua minuscola manina che stringe il dito di un adulto vi strapperà un sorriso: vi stupirete dopo qualche mese di quanto fosse piccola.neonato manina
  8. Questa è una foto un po’ più tecnica, ma potete cimentarvi: ponete il bambino nudo in posizione raccolta su di una morbida coperta e scattate.neonato nudo posizione raccolta
  9. Il suo pianto è una foto che vi farà emozionare. Dei pianti vi consiglio anche un video: il suono della sua voce ed il modo di piangere cambierà velocemente.
  10. Ed infine, una foto un po’ più costruita, con qualche suggerimento tecnico: mettete delle lenzuola bianche al lettone e ponete il bambino addormentato, spalancate imposte ed alzate le serrande in modo che entri più luce possibile, e poi prendete il suo peluche preferito e ponetelo dentro all’abbraccio del vostro bebè. Togliete dall’inquadratura tutti gli elementi di disturbo e… scattate!foto neonato abbracciato al peluche

Ok, adesso sai come realizzare delle belle foto: adesso puoi provare a renderle ancora più accattivanti con queste app per smartphone di foto editor che ti consigliamo.

Buone foto a tutte, buona maternità a tutte.

#unamammacomeme

Barbara

Articoli correlati

La Chizzo

La Chizzo

Un caban in cashmere avvolgente e un paio di jeans veloci, un filo di Chanel peonia sulle labbra e Hunter colorati ai piedi.
Sono io, Barbara: una vita a colori e un mix and match di contrasti ai quali non saprei rinunciare!
Un lavoro nel mondo frenetico del digital, fatto di strette di mano e vita mondana, e una casa immersa nella natura e nella pace da condividere con le persone che amo, la mia famiglia. Qui troverai maggiori informazioni su di me

All posts by La Chizzo

Comments are closed.