Skip to content

Come vivere l’ufficio con un approccio Green

Molti di noi trascorrono una gran parte della propria giornata in ufficio, e tutti sappiamo quanto sia importante che questo sia un ambiente sano, accogliente, ergonomico, funzionale e green.

Molti di noi si dichiarano “salutisti  e ambientalisti” a casa e poi si comportano con indifferenza in ufficio.

Perché questa incoerenza?

Credo perché l’ambiente di lavoro è meno legato al nostro “vero modo di essere”, siamo più formali, abbiamo e giochiamo dei ruoli, a volte indossiamo delle maschere e abbiamo timore del giudizio del capo o dei colleghi…

Ma se vogliamo, possiamo abbassare la nostra impronta di carbonio, anche nella sfera professionale. Perciò, potremmo provare a cambiare alcune piccole  abitudini , alcuni spunti sembrano ovvi, ma dovremmo prenderli in considerazione “sul serio”!

  • Raggiungere il posto di lavoro a piedi o in bicicletta, con i mezzi pubblici o in condivisione.

Fa bene al nostro organismo, al portafogli e alla qualità dell’aria in città. E allora perché continuiamo a farci prendere dalla fretta o dalla pigrizia e usiamo l’auto anche se non è necessaria?

  • La raccolta differenziata, non va fatta solo a casa!

Spesso sul posto di lavoro si trascura questo aspetto, senza pensare a quanto incidono i rifiuti prodotti in ufficio: plastica e rifiuti speciali, toner o materiale informatico…

  • Portare una borraccia o qualche stoviglia

Perché consumare bottiglie o bicchieri di plastica quando si può riutilizzare sempre lo stesso contenitore? Evitate di consumare inutile PET. E poi il caffè bevuto in una tazzina di ceramica è più buono…

  • Arredare con il verde

Non a tutti può piacere il jungle style, ma ogni ambiente dovrebbe avere qualche angolo verde. Le piante oltre a rendere l’ambiente confortevole aiutano a migliorare notevolmente la qualità dell’aria interna. Scegliendo la giusta specie si possono abbassare le concentrazioni di formaldeide, VOC e cattivi odori.

Arredamento ufficio green

  • Risparmiare la carta: ovvio! Ma allora,  perché non lo faccio?

Prima di stampare chiediamoci sempre se quei dati non possono essere diffusi o consultati in versione file. Se proprio è necessario stamparli, scegliamo carta riciclata o proveniente da foreste con la certificazione FSC, usiamo la modalità di stampa fronte/retro .  Ricordiamoci di riutilizzare le copie sbagliate per appunti o bozze.

  • Parola d’ordine: efficienza

E’ necessario controllare i consumi, anche se non siamo noi magari a pagare le bollette, scegliendo lampadine LED e attrezzature efficienti. Durante l’acquisto di computer, stampanti, fotocopiatrici ecc. è importante controllare che abbiano il marchio Energy Star, che ne attesta il basso consumo energetico. Le regole che insegniamo ai nostri figli a casa, valgono anche per noi:  ogni volta che si esce è importante spegnere tutte luci e staccare la spina ai pc, altrimenti anche quando sono spenti consumeranno.

  • Il pranzo da casa

Penso che questo sia il modo più sostenibile per mangiare sul posto di lavoro: si risparmia la plastica di piatti e posate usa e getta delle mense,  si può fare attenzione ai valori nutrizionali e alla provenienza degli ingredienti del nostro pasto. E ovvio che non vanno banditi i momenti conviviali, ogni tanto pranzare con i colleghi in un locale carino è utilissimo all’umore!

Pranzo da casa_Schiscetta

  • Non lavare a secco gli abiti/uniformi

Se l’ambiente lavorativo richiede un abbigliamento formale o delle uniformi e scegliete di lavare gli indumenti in tintoria, preferitene una ecologica ed evitate il lavaggio a secco, il più invasivo dal punto di vista ambientale.

  • Prendete in considerazione il telelavoro

In Italia il telelavoro non è ancora molto diffuso, ma è un ottimo alternativa: si riduce il traffico nelle ore di punta, le emissioni legate ai trasporti e si abbassa del 20% la nostra impronta di carbonio.

  • Condividi idee e abitudini

Condividete con i colleghi i propositi e le abitudine che state cambiando, vi aiuterà a innescare un processo condiviso.

L’educazione ambientale non è solamente una materia scolastica, ma un qualcosa che si impara giorno per giorno, tutti insieme.

Stai pensando di arredare il tuo ufficio in ottica green? Qui trovi la gallery con alcuni suggerimenti

Arch. Valeria Masera

Articoli correlati

Categorized: Arredamento
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione