Skip to content

Cookies americani double chocolate

E’ pieno autunno, in alcune parti d’Italia già nevica, e fa freddo.

Ormai il divano e il plaid sono i miei compagni di giornata preferiti, insieme a una tisana bollente. In questo idillio, però, manca una cosa fondamentale per raggiungere lo zenit: i cookies americani double chocolate!

Che ne dite, li prepariamo insieme? Sono pronti in 5 minuti e cuociono in 10: giusto il tempo di preparare e far raffreddare la tisana e sono pronti! Non avete scuse: sono a prova di pigrizia!

Difficoltà: Facile    Tempo di preparazione: 15 min.  Tempo di cottura: 10 minuti

Ingredienti per circa 20 cookies: 

  • 150 gr. di farina 00;
  • 200 gr. di cioccolato al latte fuso e intiepidito;
  • 1 uovo;
  • 1 pizzico di sale;
  • 200 gr. di pepite di cioccolato fondente;
  • 125 gr. di burro;
  • 5 gr. di lievito vanigliato;
  • 150 gr. di zucchero;

Procedimento:

Mettete nel mixer burro e zucchero, lavorate velocemente e unite l’uovo e un pizzico di sale.Cookies al cioccolat_ricetta

Aggiungete il cioccolato fuso. Unite poi la farina, il lievito. Impastate brevemente, si creerà un impasto quasi da torta (non da frolla).

Spegnete il mixer e unite le gocce di cioccolato fondente. Noi, purtroppo, dopo aver girato 3 supermercati abbiamo optato per usare il cioccolato fondente tritato. Il gusto è uguale ma l’effetto cambia un pò perché il cioccolato tritato tende a sciogliersi e, al momento di freddarsi, difficilmente si ricompatta, come invece avviene con le gocce.

Quindi, vi consigliamo di usare sempre le gocce salvo che non dobbiate fare di necessità virtù, come noi! ;D

Con un leccapentola, mescolate le gocce di cioccolato nel composto, delicatamente.

Rivestite una teglia con carta forno, accendete il forno a 190° e armatevi di quel meraviglioso attrezzo per fare le palline di gelato! Dovete fare delle palline ma l’impasto è molto morbido, quindi non potrete usare le mani.

L’ideale sarebbe il prendi gelato che ha anche quella parte che spinge fuori la pallina di gelato, in mancanza, niente panico, usate due cucchiai. Con un pò di manualità riuscirete a fare delle palline.

Distanziatele per bene nella teglia: i cookies si allargano a dismisura sulla teglia e se non adeguatamente distanziati si attaccheranno tra loro!

In ogni teglia, sistematene al massimo 6 e fate 3 infornate diverse. Appena messi dentro il forno, sembrerà che si stiano sciogliendo ma poi si ricomporranno da soli, magicamente, appena tirati fuori dal forno! Alternate due teglie, mentre una è in forno, sistemate le palline di impasto crudo sull’altra e così via. Unico consiglio che vi do, quando tirate fuori la prima teglia e prima di fare la terza infornata (per cui dovrete usare, appunto, questa teglia) sciacquatela sotto l’acqua fredda così da raffreddarla. Poi rivestitela con carta forno e preparate le palline così da essere pronti quando dovrete infornare.

Usare la teglia calda, potrebbe far sciogliere l’impasto.

Sfornate e lasciate raffreddare su un piano, lasciandoli sulla carta forno. Man mano che si raffreddano, si ricompattano.

Mentre aspettate che si freddino, fate una manicure!

Buona merenda da Giada di Mamma e Figlia in cucina 😀

 

Articoli correlati

Categorized: Ricette
Tagged:
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione