Skip to content

Cosa fare il 25 aprile

La Festa della liberazione è il giorno scelto convenzionalmente per celebrare la fine della Seconda Guerra Mondiale e la liberazione del nostro Paese dall’invasione nazista.

Quest’anno siamo stati fortunati, infatti sarà di lunedì, ciò significa che avremo a disposizione un giorno in più di riposo, ma anche un weekend più lungo da sfruttare. Ecco allora alcune idee su cosa fare il 25 aprile.

  1. Weekend fuori porta: per chi non lavora il sabato e la domenica, questo weekend è perfetto per poter approfittare di una fuga lontano da casa e visitare ad esempio una città d’arte italiana come Roma, Bari, Napoli, Firenze, Verona, Milano ecc…
  2. Godere del primo caldo al mare: molte spiagge non sono ancora attrezzate con ombrelloni e sdraio, ma si può ugualmente optare per una località balneare per fare delle belle passeggiate a riva, gustare un buon piatto di pesce e rilassarsi sotto il tiepido sole primaverile.
  3. Un pic-nic con famiglia o amici: se non si ha a disposizione il sabato e la domenica, spostarsi per un solo giorno potrebbe rivelarsi stressante e dispendioso, per questo si può organizzare una giornata alternativa vicino casa con un bel pic-nic o una scampagnata.
  4. Visitare musei: generalmente per queste occasioni commemorative in molte città viene data la possibilità di visitare gratuitamente musei e fondazioni, è un’occasione per passare una giornata differente in compagnia e al contempo scoprire cose nuove. Se questa è la vostra scelta ricordate di controllare online il sito del museo e se necessario prenotare la vostra visita.
  5. Relax alle terme: perché non approfittare di un giorno di festa per eliminare tensioni e stress lavorative e concedersi il più assoluto relax? Anche in questo caso ricordatevi però di controllare aperture e prenotazioni precedentemente.
  6. Ricordare: il 25 aprile è in ogni caso una giornata di commemorazione, che riporta il pensiero a momenti meno felici del nostro Paese. Un modo per festeggiarlo potrebbe anche essere quello di ripercorrere la storia, visitando alcuni dei molti luoghi che hanno segnato la guerra.

Claudia Di Meo

Articoli correlati

Categorized: LIFESTYLE
Tagged: ,
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione