Skip to content

Cucinare con la quinoa

La quinoa è un alimento ricco di proprietà nutritive e perfetto per molte ricette gustose.

Non essendo una graminacea  non contiene glutine ed è adatto anche per chi soffre di celiachia. Contiene proteine, carboidrati, fibra alimentare, lisina e metionina che aiuta il metabolismo dell’insulina, oltre che minerali e vitamine, in particolare magnesio, vitamina C e vitamina E.

Il suo consumo è indicato a bambini, donne incinte e sportivi ed essendo molto nutriente è un ottimo sostituto di proteine animali. Oltre che alle vellutate e le creme per lo svezzamento dei più piccoli, potete utilizzarla per divertirvi a preparare gustose ricette come insalate, dolci, secondi e contorni.

Eccone 5:

      1. Pancakes di quinoa e cocco: prendete 50 gr di quinoa, lavatela e saltatela in padella con 2 cucchiai di olio di cocco e un goccio di acqua per circa 15 minuti. Nel frattempo in una ciotola a parte unite 2 cucchiai di succo di limone con una tazza di latte e lasciate riposare per 5 minuti. In una seconda ciotola versate 70 gr di farina bianca, 150 gr di farina di mandorle, 1 bustina di lievito per dolci e due cucchiai di cocco essiccato, miscelate bene il composto e aggiungete la quinoa. Scaldate una pentola e ungetela con un fazzoletto imbevuto di olio d’oliva, versate un mestolo di composto alla volta  per creare i vostri pancake e poi guarniteli con panna, cioccolata o frutta fresca.
      2. Pollo impanato alla quinoa: mettete a cuocere una tazza di quinoa e nel frattempo tagliate il pollo a dadi. Quando la quinoa sarà cotta immergete il pollo in un uovo sbattuto e impanatele quindi con la quinoa. Disponete i dadi di pollo impanati in una teglia con un filo di olio e fate cuocere per 10 minuti a 180 gradi.
      3. Polpette di quinoa e ceci: lessate la quinoa in acqua bollente per circa 15 minuti, scolatela e lasciatela raffreddare. In una ciotola mettete i ceci lessati, il rosmarino sminuzzato, sale e pepe quanto basta, un paio di cucchiai di quinoa lessata, 100 grammi di tofu a cubetti e frullate il tutto. Saltate la quinoa avanzata in una padella con poco olio, un paio di carote tagliate a cubetti  e un cipollotto sminuzzato, condendo a piacere con sale e pepe. Unite i due composti e lasciate raffreddare qualche minuto. Con le mani formate delle piccole polpettine rotonde, infarinatele con della farina di ceci mescolata a un cucchiaino di pangrattato. Cuocetele in forno caldo a 180°/200°C per circa 15/20 minuti, rigirandole una volta.
      4. Involtini di verza con quinoa e lenticchie: lavate le lenticchie, mettetele in un pentolino e cuocete ad immersione per circa 30-35 minuti insieme ad uno spicchio d’aglio e una foglia d’alloro. Nel frattempo fate lo stesso con la quinoa bollendola in una pentola con il doppio del suo volume d’acqua e un pizzico di sale per 15-20 minuti. Fate soffriggere mezza cipolla tritata e quando si è ammorbidita aggiungiete anche uno spicchio d’aglio sbucciato e tritato. In una ciotola versate  le lenticchie e la quinoa ormai tiepide, la cipolla, noci, olive e mescolate. Aggiungete in fine buccia di limone, timo, prezzemolo, 2 cucchiai di pan grattato e una spolverata di pepe. Mentre il composto riposa lessate le foglie di verza private della costa centrale per 2-3 minuti, poi versatele in una ciotola d’acqua fredda. Dopo aver tamponato la verza per asciugarla iniziate a preparare i vostri involtini con 1-2 cucchiai di composto per ciascuna foglia, arrotolatele e chiudetele con uno stuzzicadente. Guarnitele con un cucchiaio di salsa di pomodoro e cuocete in forno a 220° per 30-40 minuti. 
      5. Pane di quinoa: mescolate in una terrina la farina di quinoa, il lievito e il sale, aggiungete l’olio e infine, lentamente, l’acqua. Lavorate con le mani fino a ottenere un impasto omogeneo ed elastico ma non appiccicoso, create una palla e incidete la superficie con un coltello, disegnando una croce. Fate poi lievitare per due ore il pane direttamente nella teglia da forno. Sulla superficie spennellate del latte vegetale e decorate con una manciata di semi di sesamo. Cuocete in forno a 180° per 30 minuti.

 

Articoli correlati

Categorized: Ricette
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione