Skip to content

Decluttering della borsa e il suo contenuto

Decluttering della borsa: lo ammetto: sono la prima a dire che la mia borsa è la mia casa.

Perché questo? Perché ci tengo tutto quello che mi serve durante il giorno ma soprattutto perché è un oggetto che fa parte di me. Perché per lavoro sono spesso fuori casa e quindi ho “bisogno” di avere le mie cose sempre con me. Perché ci tengo oltre che al portafoglio anche la agenda che mi serve sia per motivi di lavoro sia personali. E poi anche tanti oggetti più frivoli quali due o tre tipi di rossetti di colori vari, pronti all’uso del momento, la crema mani, gli orecchini a forma di gatto che se ho voglia di indossare sono a portata di mano… Insomma un po’ di tutto.

Quindi, a maggiore ragione bisogna averne cura e occuparsi spesso del suo decluttering, soprattutto come nel mio caso che per pigrizia non la cambio tuti i giorni e perché mi piacciono le mie borse di grandi dimensioni e quindi come dicevo prima sono piene di oggetti vari.

Vediamo cosa si intende per spesso: se cambiate la borsa tutti i giorni o avete l’abitudine di indossarla in tinta al vostro abbigliamento o le scarpe che indossate, allora è necessario procedere al suo decluttering tutte le volte che fate il cambio. Diventa così più veloce e facile tenerla in ordine e sapere cosa avete con voi. Se invece non la cambiate tutti i giorni dovreste verificarne il contenuto almeno una volta alla settimana.

Se invece non avete ancora proceduto alla sua pulizia e siete abituate a trasportare da una borsa all’altra ad occhi chiusi quello che avete, è il momento giusto per iniziare e procedere con “la prima volta”, per poi programmare il mantenimento dell’ordine una volta alla settimana.

BorsaQuindi, ecco come partire: togliete tutto quello che avete ora dentro e mettetelo su un tavolo.

Poi passate in rassegna tutto quello che avete decidendo di:

  • Buttare tutti gli scontrini vecchi, che non servono, vecchie liste della spesa, ricevute varie, trucchi ormai scaduti. Una nota importante: non tenete gli scontrini ancora utili o necessari “accartocciati” ma appiattiteli e pinzateli insieme al documento di pagamento se necessario.
  • Trascrivere indirizzi, numeri di telefono sull’agenda o sul vostro cellulare. E poi buttate i foglietti che ormai non servono più.
  • Spostare i trucchi nel vostro beauty case e tenete solo quelli che vi possono servire durante la giornata: il rossetto per esempio, la crema per le mani. Il resto generalmente vi serve solo a casa al mattino per truccarvi totalmente.
  • Buttare i fazzoletti, le penne o le matite ormai finite.
  • Trovare un posto fisso per le chiavi di casa e della macchina: magari la taschina con cerniera che hanno tutte le borse.
  • Gli scontrini, se fiscali, metteteli al loro posto fra i documenti da dare al vostro commercialista.
  • I biglietti da visita hanno il loro posto naturale: nel porta biglietti da visita nel cassetto in ufficio e non lasciati alla rinfusa. Altrimenti quando cercate un numero che vi serve per lavoro diventate matte a cercarlo.

Sicuramente quando siete di fretta e cercate le chiavi di casa o della macchina le troverete più velocemente!

Anche il portafoglio, che chiaramente è sempre nella vostra borsa, è spesso un luogo dove regna il disordine. Secondo la filosofia del feng shui riempirlo di oggetti estranei rallenta il fluire positivo delle finanze. Quindi via anche da qui i foglietti dove magari avete segnato un appunto che non vi ricordate.

L’agenda serve per prendere appunti, segnare appuntamenti o tenere una foto, un ricordo a cui siete particolarmente legate, tenere temporaneamente un documento che dovete portare dal medico o dal commercialista, ma non è un “cassetto” quindi anche in questo caso togliete tutto l’ingombro e passatelo in rassegna come fate per la borsa. Quindi: buttate via, liberatevi di tutto quello che è obsoleto, segnatevi quello che vi interessa e poi tenetela in ordine. Un consiglio? Una volta alla settimana bastano dieci minuti per fare un check e tenerla a posto.

E ricordatevi: borsa e portafoglio sono oggetti molto personali. La loro organizzazione in questo caso vi aiuta a avere una vita semplificata oltre che restare in equilibrio con voi stesse. Provare per credere!.

Articoli correlati

Categorized: LIFESTYLE
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione