Skip to content

Essere la Mamma giusta

“Essere la mamma giusta per il mio bambino” è stato il mio Mantra da quando ho conosciuto Giulia. Quella frase, quel principio, mi hanno infuso una grande sicurezza come donna e come madre in divenire.

Non dovevo necessariamente imparare cosa fosse giusto o sbagliato perché con i bambini non funziona così. Il mio Mantra mi diceva che dovevo guardarmi dentro e scoprire cosa di bello avevo da dare a mio figlio, quale eredità potessi lasciargli. Ho scoperto di avere la forza per accettare i miei errori e per ricordare a chi mi sta attorno che io sono la madre di mio figlio e che insieme abbiamo il diritto di sbagliare.

Io credo che sia un dovere sociale, quello di fare sentire le neo mamme adeguate, non sbagliate. Per una donna la maternità è un momento delicato, tutto attorno a lei continua imperterrito, la sua vita, il suo corpo ed i suoi ormoni cambiano totalmente. Una donna rinasce mamma con il suo bambino.

Quante volte sentiamo mamme, suocere, zie e nonne giudicare l’operato di una mamma? Non sarebbe forse meglio aiutare anziché criticare? Non sarebbe forse meglio alcune volte tacere? Le insicurezze che si insinuano nella mente delle persone in difficoltà sono molto più pericolose di un pannolino cambiato male.

Porre attenzione alle neo mamme, sapere cogliere il loro possibile malessere ed essere li per aiutarle, questo è il ruolo che le altre donne dovrebbero avere. Forse è riduttivo, ma io credo veramente che la compassione sia un valore importante e da diffondere. Forse se riuscissimo a provare realmente quel sentimento di partecipazione alle altrui sofferenze, forse molte delle pessime vicende a cui stiamo assistendo in questi giorni, forse e dico forse, potrebbero non verificarsi più.

Un ruolo importante, lo ammetto, lo abbiamo anche noi mamme blogger. Durante la maternità seguivo alcuni blog e mi sono sentita pessima perché magari alle 4 del pomeriggio ero ancora in camicia da notte, senza essere stata in grado nemmeno di lavarmi il viso.

Ecco se su quei blog avessi letto che anche quelle mamme hanno spesso la casa in disordine e alcuni giorni non riescono nemmeno a lavarsi, io un più sollevata lo sarei stata perché mi sarei sentita meno inadeguata.

Un abbraccio

Chizzo
 
Essere la mamma giusta

Categorized: Mamma & bimbi
La Chizzo

La Chizzo

Un caban in cashmere avvolgente e un paio di jeans veloci, un filo di Chanel peonia sulle labbra e Hunter colorati ai piedi.
Sono io, Barbara: una vita a colori e un mix and match di contrasti ai quali non saprei rinunciare!
Un lavoro nel mondo frenetico del digital, fatto di strette di mano e vita mondana, e una casa immersa nella natura e nella pace da condividere con le persone che amo, la mia famiglia. Qui troverai maggiori informazioni su di me

All posts by La Chizzo