Skip to content

Falafel ricetta: polpette vegetariane a base di ceci e verdure

Falafel polpette vegetarianeDalla cucina mediorientale arriva l’ispirazione dei miei Falafel: sono deliziose polpette vegetariane a base di ceci e verdure. La ricetta tradizionale prevede la frittura, ma io li ho sempre fatti al forno ottenendo ottimi risultati!

La particolarità di questa preparazione è l’uso dei ceci secchi: è sufficiente lasciarli in ammollo in acqua per 24 ore senza bollirli.
Fate attenzione alla proporzione tra verdure e ceci: abbondate con le prime per ottenere dei falafel morbidi e gustosi! | Scoprite altre ricette per i più piccoli su Bambini a Tavola.

Ingredienti Falafel

Ingredienti

  • 250 g di ceci secchi
  • 5 peperoni verdi
  • una cipolla
  • mezzo spicchio d’aglio
  • un uovo (opzionale)
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Procedimento

Ho lasciato i ceci in ammollo in acqua per 24 ore li ho scolati risciacquando bene.
Dopo aver tagliato e mondato i peperoni, li ho cotti per 15 minuti in padella con pochissimo olio, sale e qualche cucchiaio di acqua e ho lasciato raffreddare.
Ho messo i ceci scolati nel mixer insieme ai peperoni e ho aggiunto la cipolla a pezzi, mezzo spicchio d’aglio privato dell’anima e l’uovo.
Ho tritato per qualche minuto il più finemente possibile in modo che il composto risultasse omogeneo: ho aggiustato di sale.
Con un cucchiaio ho creato i falafel disponendo il composto a mucchietti sulla leccarda del forno ben oleata e poi ho cotto per 20 minuti a 180 gradi in forno statico.

Velocissime, gustose e genuine, sono un perfetto secondo piatto vegetariano.
A piacere si può aggiungere al composto zafferano o qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato.

Federica

Articoli correlati

Categorized: Ricette
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione