Skip to content

Il fenomeno del lasciarsi

Quando si arriva ad un punto di rottura può avvenire essenzialmente in due modi: o è la decisione di un singolo, oppure entrambi sentono il modificarsi della relazione e decidono che l’unica soluzione plausibile sia quella di lasciarsi.

Personalmente lo chiamo il fenomeno del lasciarsi.

Un momento chiave in una relazione in cui si è stanchi di combattere, si è stanchi di pretendere, di chiedere, di cercare compromessi, si arriva al punto in cui si è stanchi anche di donarsi interamente e incommensurabilmente all’altro.
In una puntata dei Simpson c’è una scena in cui mostrano l’esatto momento in cui Lisa spezza il cuore a Ralph, credo sia un po’ quello che succede a tutti quando si affronta una rottura: il cuore ad un certo punto non regge più, il cuore si spezza. All’improvviso, in pochissimi secondi, non servono milioni di pensieri, milioni di angosce o giorni di attesa. Neanche ripensamenti. Arriva un attimo qualunque e il tuo cuore cessa di battere per pochi secondi, per poi riprendere il suo processo normale.

Il fenomeno del lasciarsi ha quindi tante conseguenze, comporta l’esternazione del problema e dire alla persona che hai amato profondamente per tanto tempo: “ Ieri mi si è fermato il cuore per pochi istanti, si è spezzato.” Non è mai semplice ma è l’unico modo per comprendere se anche all’altro è accaduto altrettanto.
E quando comprendi che è così, indipendentemente da ciò che sarebbe stato, ciò che avresti voluto, ciò che sarebbe accaduto se fosse andata diversamente capisci che è il momento di andare avanti.

Tanti pensieri che non fanno che tormentarti, ma il tuo cuore ormai si è spezzato, e piano piano deve alleviare le sue pene. E comincerai a fare quello che fanno tutti in questi casi, uscirai, berrai del vino, sorriderai e tornerai a ritrovare i tuoi obiettivi, quelli che appartengono solo a te.

E’ il fenomeno del lasciarsi ti dirai.

E quando penserai che non amerai mai più, che non ci sono persone altrettanto profonde e interessanti starai solo mentendo a te stesso, perché ci sono 7 miliardi di persone a questo mondo e sicuramente quella giusta per te c’è. C’è il Principe Azzurro ad attenderci pronto a donarci il Sogno, il Caffè e la Poesia, come direbbe Frida.

Ed un bel giorno mentre sarai seduta in un bar e da lontano lo vedrai sorridere capirai che ti eri preclusa quel sorriso per tanto tempo, che ciò che arriva è sempre meglio di ciò che va via e che, a volte, essere cercata e trovata è meglio che rincorrere il passato.

Flavia Todisco

Articoli correlati

Categorized: Yourself
Tagged: ,
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione