Skip to content

Frittelle di mele di nonna Vittoria

Non so voi ma una delle cose che temo maggiormente per la mia autostima è la comparazione con le donne della mia famiglia.

Per esempio cimentarmi nella preparazione di piatti che hanno caratterizzato la mia infanzia e quella dei miei fratelli e cugini rappresenta una prova non indifferente per me.

Per questo per anni non ho cucinato ad esempio le mitiche frittelle di mele che nonna Vittoria ci faceva tutti gli inverni, di merenda e che, rappresentavano un momento per me unico, una forte dose di quell’amore che solo nonna Vittoria sapeva farti sentire.

In quelle frittelle c’era tutto l’amore di una donna di carattere che sapeva amare e dare con la forza che solo le donne di una volta sapevano avere. Lo sentivi, boccone dopo boccone, quell’amore incondizionato, quell’esserci sempre e comunque, quella sicurezza unica che sapeva infonderti dell’esserci sempre e comunque al tuo fianco.

Oggi le abbiamo fatto insieme le frittelle di mele io e nonna ed è stato bellissimo, essere li con la pancia di 9 mesi a pochissime settimane dall’arrivo di Andrea, sono piccole cose colme di significati antichi ed unici che raccontano la storia della propria famiglia, quella dalla quale tutto nasce.

FRITTELLE DI MELE DI NONNA VITTORIA

  • Ingredienti

25 gr di farina
2 mele
1 bicchiere di latte totalmente scremato
1 uovo
1 cucchiaio di zucchero
1/2 bustina di lievito per dolci
il succo di 1 limone
1 pizzico di sale
olio di semi per friggere
zucchero bianco

  • Informazioni

Tempo di preparazione: 25 minuti

Tempo di riposo: 30 minuti

Tempo di cottura: 2 minuti

  • Consiglio in più

Utilizzate sempre gli ingredienti a temperatura ambiente

Setacciate tutti gli ingredienti secchi prima di utilizzarli

  • Preparazione

In una terrina sbattete  l’uovo con il latte, lo zucchero e il pizzico di sale. Aggiungete la farina setacciata con il lievito, amalgamate il tutto e lasciate poi riposare per 30 minuti.

Sbucciate le mele e privatele del torsolo servendovi dell’apposito attrezzo. Tagliatele quindi a fette di circa un cm, ponetele in una ciotola e irroratele con il succo di limone per mantenerne la consistenza ed il colore.

Passate le mele nella pastella e friggetele in abbondante olio caldo finchè non saranno dorate da ambo i lati.
Una volta cotte, adagiate le frittelle su carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso.

Spolverizzate le frittelle ancora calde di zucchero bianco setacciato.

PH Chizzocute – tutti i diritti riservati

Articoli correlati

Categorized: Ricette
Tagged:
La Chizzo

La Chizzo

Un caban in cashmere avvolgente e un paio di jeans veloci, un filo di Chanel peonia sulle labbra e Hunter colorati ai piedi.
Sono io, Barbara: una vita a colori e un mix and match di contrasti ai quali non saprei rinunciare!
Un lavoro nel mondo frenetico del digital, fatto di strette di mano e vita mondana, e una casa immersa nella natura e nella pace da condividere con le persone che amo, la mia famiglia. Qui troverai maggiori informazioni su di me

All posts by La Chizzo