Skip to content
Costume da bagno donna: ecco come sceglierlo

cover articolo  2

Sulla famigerata prova costume ogni anno è la solita storia, ma l’unica vera “prova” è quella dentro il camerino prima di strisciare la carta di credito, giusto per essere certe di non aver buttato soldi in qualcosa che non ci convince: ecco come scegliere il giusto costume da bagno donna.

Non siamo tutte uguali e il fisico cambia con l’età, con la gravidanza, lo stress o altro ancora perciò probabilmente un po’ per tutte, l’acquisto del costume da bagno resta un momento cruciale dello shopping.

C’è un costume per tutte, basta scegliere quello giusto tenendo a mente alcune semplici regole basi: in questo modo sarà il vostro stile a fare la differenza.

Fortunatamente la moda mare ha un periodo molto breve per essere sfoggiata e la tendenza solitamente copre due stagioni; solitamente le proposte dell’estate precedente vengono ripresentate con poche significative modifiche. Quindi se l’anno scorso avete acquistato il vostro favoloso costume durante i saldi, tenetelo a portata di valigia.

Se questa è l’estate del costume nuovo, facciamo il punto assieme.

Se non ve ne siete accorte, il costume intero è tornato: già dall’estate scorsa lo abbiamo visto farsi avanti nel solito mare di bikini. Quest’anno non fa che consolidare la propria presenza nella maggior parte dei brand. E’ un capo che è stato rivisitato e rivalutato totalmente, in parte grazie alla tendenza un po’ retrò che richiama gli anni ’50 e ’60 e in parte grazie al fatto che la moda, come la tecnologia, si aggiorna di continuo.

Oggi questo tipo di costume è disponibile nelle più svariate versioni: in tinta unita, a righe, con tema floreale, con ferretto per chi ha un seno più abbondante, con fasciatura per il fisico più curvy e anche senza spalline.

I nuovi costumi interi modellano la forma del corpo, proprio nei punti più critici rendendovi più sexy. Il costume intero #musthave dell’estate è total black come quello proposto da Effek senza spalline, con scollatura a cuore con ruches.

Se invece preferite qualcosa di colorato, i pois proposti da Calzedonia fanno sempre effetto bon ton mentre le grafiche astratte di Parah danno sempre un’aria più sofisticata.

Nota: se avete un fisico curvy e avere deciso di acquistare un costume intero, vi suggerisco di evitare una sgambatura troppo alta e le righe orizzontali (che si sa, allargano).

Per quanto riguarda il bikini, so che molti brand propongono da anni ormai di mixare pezzi diversi tra sopra e sotto. Personalmente sono contraria a meno che non abbiate un’età che non supera i 16 anni. Mixare pezzi diversi – sia di colore sia di fantasie – può dare l’idea di aver messo insieme le prima cose estratte dal cassetto, senza gusto e senza criterio.

Tra i bikini più gettonati di questa estate 2016 troverete sicuramente il modello con culotte alta: anche in questo caso si tratta di un modello che può andare bene per ogni tipo di fisico perché mette in evidenza la silhouette.

A seconda del brand questo modello potrà avere un reggiseno con allacciatura all’americana come quello di Yamamay oppure a fascia come quello di Guess.

Per le più atletiche invece suggerisco un bikini sporty: un modello sexy con frange come quello di Effek o un modello effetto latex come quello di H&M.

Nota: se optate per un bikini, ricordate che i modelli coi laccetti sono più adatti a un fisico piuttosto asciutto.

Per concludere: scegliete un costume di un colore che vi rispecchi e che vi faccia sentire bene, possibilmente di una taglia adeguata che non vi “strizzi” dentro voi stesse e soprattutto che vi lasci respirare come tutti i comuni mortali e vi dia libertà di movimento senza dovervi sistemare ogni 5 minuti. Evitate modelli troppo complicati da infilare o che rischiano di procurarvi un’abbronzatura poco uniforme e difficile poi da gestire con il resto del vostro guardaroba.

Infine fate attenzione ai modelli con troppi decorazioni o fibbie in metallo perché al sole si scaldano e potrebbero darvi noia e valutate sempre la qualità del tessuto affinché vada d’accordo con la vostra pelle e non venga cestinato dopo il primo lavaggio.

Ricordate che stare al sole è un momento di piacere prima di tutto vostro.

Prima di partire, acquistate un bel pareo tra modelli coloratissimi e leggeri (anche per la vostra valigia): un pezzo semplicemente imperdibile per fare di voi delle vere e autentiche bellezze al bagno.

Buona “prova costume” a tutte!