Skip to content

Gelatine di frutta gommose: Caramelle Gelèe fai da te con agar agar

 

caramelle gelèe gommose agar agarPrepariamo in casa le gelatine di frutta, quelle caramelle gommose conosciute meglio come caramelle gelèe: ideali per grandi e piccini, niente coloranti né conservanti ma tutto gusto.

Care mamme state attente quando dite ai vostri figli che non si accettano caramelle perché se hanno fatto le caramelle gelèe in casa, sono una vera tentazione e nessuno può resistervi . Allora facciamo un pieno di gusto con le caramelle gelèe home made. Nascondetele perché saranno il goloso bottino che grandi e piccini si ruberanno a vicenda. Sono pur sempre caramelle ma con un vantaggio: niente coloranti e conservanti ma solo frutta fresca! Ne ho sperimentati alcuni gusti e devo dire che sono una più buona dell’altra ma le alternative sono molteplici. Vi potete sbizzarrire come volete, mischiando la frutta, facendole di due o più colori, forme diverse … insomma largo spazio alla fantasia.

Servono solo tre ingredienti: la frutta (o altro in base al gusto), lo zucchero e il gelificante. Potete aggiungere del limone in quella frutta che non ha nessuna acidità. Dopo varie prove fatte utilizzando fogli di gelatina (chiamata anche colla di pesce) o pectina, ho trovato il giusto equilibrio tra gli ingredienti usando l’agar agar e devo dire che adesso mantengono la loro consistenza. Erano buonissime anche con la gelatina o pectina, nulla da dire per il gusto, devo dire che si sente tutto il gusto della frutta che si adopera ma dopo averle arrotolate nello zucchero cominciano a sudare e a sciogliersi. Secondo il mio parere sono buonissime anche senza zucchero. Ho provato a metterle nei sacchettini perché volevo regalarle, non ho messo lo zucchero per il problema detto prima ma si sono appiccicate. Adesso con questa nuova ricetta sono veramente il top.

Caramelle ai lamponi (o altra frutta che non si spreme): ingredienti per 20 caramelle circa

  • 200 gr di polpa e succo di lamponi
  • 150 gr zucchero semolato
  • 5 gr agar agar

 

Procedimento

Per fare le caramelle gelèe con i lamponi che è una frutta che non si può spremere, sarebbe opportuno utilizzare un passaverdura o una centrifuga. C’è dello scarto, infatti per ricavare 200 gr di polpa di lamponi ho utilizzato 300 gr di frutta. Per evitare di sentire in bocca gli sgradevoli semini, ho passato poi la polla con un colino a maglie semi fini. 

Mettete la polpa e succo di lamponi in un pentolino con lo zucchero, fatelo scaldare a fuoco lento mescolando per circa 10 minuti finché lo zucchero si sarà completamente sciolto, poi aggiungete l’agar agar e mescolate energicamente finchè si sarà sciolto completamente anche lui.

Togliete dal fuoco e mettete negli stampini a solidificare per almeno 1 ora. Se preferite, appena è freddo, mettetelo in frigorifero ma l’agar agar si solidifica anche a temperatura ambiente.

 

Caramelle alla coca cola  : ingredienti per 20 caramelle circa

  • 200 ml di coca cola
  • 150 gr zucchero semolato
  • 1/2 limone (succo)
  • 1 e 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 5 gr agar agar

 

Procedimento

Per fare le caramelle gelèe con la coca cola è molto più semplice. Mettete la coca cola in un pentolino con lo zucchero, il succo di limone e il bicarbonato che serve a dare il tocco leggermente “frizzantino” alla caramella. Fate scaldare a fuoco lento mescolando per circa 10 minuti finché lo zucchero si sarà completamente sciolto, poi aggiungete l’agar agar e mescolate energicamente finchè si sarà sciolto completamente anche lui. Fate attenzione perchè il bicarbonato farà della schiuma.

Togliete dal fuoco e mettete negli stampini a solidificare per almeno 1 ora. Se preferite, appena è freddo, mettetelo in frigorifero ma l’agar agar si solidifica anche a temperatura ambiente.

Caramelle agli agrumi misti : ingredienti per 20 caramelle circa

  • 200 ml di succo di agrumi (io ho usato arancio, limone e clementine)
  • 150 gr zucchero semolato
  • 5 gr agar agar

 

Procedimento

Per fare le caramelle gelèe agli agrumi è molto più semplice. Spremete gli agrumi (arancio, pompelmo, mandarino, limone … ciò che più vi piace) e mettetelo in un pentolino con lo zucchero. Fate scaldare a fuoco lento mescolando per circa 10 minuti finché lo zucchero si sarà completamente sciolto, poi aggiungete l’agar agar e mescolate energicamente finchè si sarà sciolto completamente anche lui. Fate attenzione perchè il bicarbonato farà della schiuma.

Togliete dal fuoco e mettete negli stampini a solidificare per almeno 1 ora. Se preferite, appena è freddo, mettetelo in frigorifero ma l’agar agar si solidifica anche a temperatura ambiente.

Un dolce abbraccio

Lorena

Articoli correlati

Categorized: Ricette
Tagged:
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione