Skip to content

GNOCCHI ALLA ROMANA

Qualche giorno fa una mia cara amica ha pubblicato sul proprio profilo facebook un piatto di Gnocchi alla Romana cucinati dalla nonna.

Da tempo avevo voglia di mangiarli ma tra una cosa e l’altra ho sempre rimandato la preparazione di questo piatto che tanto amo. Bene quella foto ha segnato il momento in cui non è stato più possibile posticipare ulteriormente gli gnocchi.

Ne ho preparati, come d’abitudine, 2 pirofile in modo da poterne surgelare 1 da consumare nelle settimane successive. Si sa dei piatti pronti nel freezer sono sempre utili.

Ovviamente io ed Alessandro abbiamo fatto piazza pulita nel giro di 2 giorni e la nostra scorta di gnocchi alla Romana è già terminata. Fortunatamente sono talmente veloci da preparare che questa settimana preparerò altre teglie per alimentare la nostra scorta per i momenti difficili.

Gli gnocchi alla Romana sono un piatto molto comodo perché sono realizzabili in poco tempo e non necessitano di tempistiche prolungate per essere scongelati e cotti. Rappresentano inoltre un piatto versatile perché possono essere gustati con differenti condimenti.

GNOCCHI ALLA ROMANA

  • Ingredienti:

200 g di semolino

8 dl di latte

2 tuorli

50 g di parmigiano grattugiato

50 g di burro

noce moscata q.b.

sale fino q.b.

  • Informazioni:

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

  • Consiglio in più:

Utilizzate tutti i prodotti a temperatura ambiente.

Divertitevi a sperimentare forme differenti (ad esempio cuori per San Valentino piuttosto che stelle per i bimbi) e condimenti differenti per dare nuova vita a questo ottimo piatto.

  • Preparazione:

Versate a pioggia il semolino nel latte bollente, unite il sale, un pizzico di noce moscata grattugiata e 10 g di burro. Mescolate bene con la frusta.

Cuocete il semolino a fiamma bassa per 10 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungete i tuorli, 30 g di burro e 30 g di parmigiano grattugiato.

Rovesciate il semolino su un piano (suggerisco un piano di marmo oppure un tagliere di legno o materiale melamminico) inumidito e livellate con una spatola o un cucchiaio di legno fino a raggiungere uno spessore di 2 centimetri.

Ricavate con un tagliapasta cilindrico dei dischi del diametro di 5 centimetri che potete allineare in una pirofila imburrata o antiaderente leggermente sovrapposti.

Potete condire gli gnocchi con un condimento a vostro piacere: Ragù, crema ai 4 formaggi, besciamella con pancetta affumicata e parmigiano grattugiato, crema di cipolle o semplicemente con dei fiocchetti di burro, del parmigiano grattugiato e della noce moscata.

Fate gratinare in forno a 200° per circa 15 minuti e servite.

Buon appetito!

Chizzo

Foto dal web

Articoli correlati

Categorized: Ricette
Tagged:
La Chizzo

La Chizzo

Un caban in cashmere avvolgente e un paio di jeans veloci, un filo di Chanel peonia sulle labbra e Hunter colorati ai piedi.
Sono io, Barbara: una vita a colori e un mix and match di contrasti ai quali non saprei rinunciare!
Un lavoro nel mondo frenetico del digital, fatto di strette di mano e vita mondana, e una casa immersa nella natura e nella pace da condividere con le persone che amo, la mia famiglia. Qui troverai maggiori informazioni su di me

All posts by La Chizzo