Skip to content

Gnocchi di patate fatti in casa, come realizzarli?

Gnocchi di patate fatti in casa: tanta soddisfazione!

Gli gnocchi di patate sono semplicissimi da preparare in casa e avranno sicuramente un gusto molto molto più buono. Basta scegliere le patate giuste e qui viene il bello. La cosa importante è che le patate non assorbano troppa acqua altrimenti richiederebbero troppa farina a discapito del sapore finale degli gnocchi. Le più adatte sono le patate a pasta bianca, farinose e ricche di amido. Usate però le patate vecchie perchè quelle nuove sono povere di amido e contengono più acqua.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg patate
  • 250 gr circa di farina 00
  • sale

Procedimento

Lavate molto bene le patate e mettete in una pentola piena d’acqua salata. Fatele lessare circa 20/25 minuti da quando l’acqua bolle ma poichè la cottura dipende anche dalla grandezza della patata, prima di spegnere il fuoco, punzecchiatele con una forchetta per vedere se sono cotte. Appena pronte scolatele e cercate di togliere il prima possibile la buccia: quando sono calde si sbucciano meglio.

Riducete le patate a purea con uno schiacciapatate, mettetele in una terrina e salate. Lasciate quindi intiepidire il purè. Quanto più l’impasto è caldo tanto più vi richiederà l’aggiunta di farina.

Versate il purè su una asse da lavoro, una spianatoia di legno, e aggiungete poco per volta la farina. Lavorate l’impasto con le mani fino ad ottenere un panetto morbido, compatto ma non appiccicoso., non si deve attaccare all’asse.

Meno farina aggiungete e più buoni saranno gli gnocchi.

Staccate dall’impasto delle palline e fate dei lunghi cilindri del diametro di un centimetro circa che poi taglierete a pezzetti da 1,5/2 centimetri. Rigate ciascun gnocco con i rebbi della forchetta o con l’apposito attrezzo facendo una lieve pressione.

Infarinateli per evitare che si attacchino e lasciateli sulla spianatoia, ben distanziati.

Mettete sul fuoco una pentola con acqua salata e quando bolle versate le gnocchi di pattae: saranno pronti da scolare delicatamente quando vengono a galla, circa un paio di minuti dopo che li avrete versati in pentola. 

Trasferiteli in una padella con il condimento e fatela roteare in modo che non si rompano.

Buon appetito

Lorena

Articoli correlati

Categorized: Ricette
Tagged: ,
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione