Google Pixel 2 XL è il nuovo smartphone di Google, in vendita in Italia dal 7 Novembre.

Google mi ha coinvolto in un progetto di engagement insieme a degli influencer e ad altre persone che vivono una vita intensa, dove il telefono diventa compagno di vita, strumento di lavoro e sempre più spesso assistente personale.

In queste settimane ho avuto modo di testare il Google Pixel 2 XL e di apprezzarne le features che lo rendono uno strumento unico.

Il mio utilizzo dello smartphone è molteplice, lo uso per le cose più semplici come le telefonate e la messaggistica istantanea, ma lo uso anche per lavoro, dalle app di editing foto e video, dai social network, alle app per realizzare progetti a quelle dei preventivi. Accedo alle mie email e al server icloud per l’archiviazione dei documenti.

Oltre alla mia veste più professionale lo smartphone mi salva la vita anche nell’ambito domestico: quasi tutti i miei elettrodomestici, dal robot aspirapolvere a quelli per il lavaggio e della cucina, sono gestiti tramite app e wifi.

Non parliamo poi della funzione navigatore, che quando come me vivi sempre in ritardo su tutto, ti salva la vita individuando i percorsi più brevi senza lasciarti ferma nel traffico perenne.

Un utilizzo intenso quello che ho io dello smartphone che mi portava a vivere perennemente legata ad un filo, quello del caricabatterie.

Google Pixel 2 XL si ricarica velocemente e dura a lungo: consente fino a 7 ore di utilizzo con 15 minuti di ricarica.

Durante il nostro Trip to Rome per l’evento di lancio dello smartphone in Italia ho avuto modo di testare questa feature che finalmente mi ha liberato dalla ricerca perenne delle prese di corrente in ogni dove.

Altra caratteristica che mi ha impressionato particolarmente è la fotocamera intelligente che scatta foto fantastiche in qualsiasi condizione di luce.

Ad esempio io ho scattato le foto che trovate sotto, durante il dj set dell’evento di Roma e le trovo davvero super, con una definizione del colore davvero altissima.MarceloBurlon

Poi ho scattato queste foto ad Andrea durante una giornata all’asilo, cosa ne pensate? Non è bellissima?Recensione Google Pixel 2 XL

Altra caratteristica è l’Assistente di Google integrato, che davvero si può chiamare assistente.

A parte le risate nel sentire Andrea fare dei discorsi, è un’experience tutta da provare. Io orma lo uso sempre, anche per le situazioni in cui meno penseresti di averne bisogno, come quando esco in passeggiata nei boschi con Billy che tira come se fosse un mastino napoletano e non mi lascia modo di avere le mani libere per utilizzare lo smartphone.Google Pixel 2 XL

Se anche voi come me siete amanti dei vostri ricordi e non cancellate le vostre foto dallo smartphone nonostante abbiate archiviato le vostre foto in ogni icloud presente nell’etere, per paura di perderle, questo smartphone è per voi. Avete mai sentito parlare dello Spazio foto Google? Bene è la vostra salvezza. L’app vi consente di trovare, organizzare e condividere le vostre foto in alta risoluzione mantenendo sul vostro smartphone la versione in bassa.

L’ultima caratteristica di cui vi parlo è  Google Lens che vi consente di sapere finalmente cosa state ammirando. Dalle opere d’arte ai fiori, agli animali. Se come me spesso rimanete senza parole di fronte alla domanda “cos’è questo?” finalmente potrete ricorrere al vostro smartphone che vi farà fare una figura più dignitosa della vostra memoria.

Ah stavo scordando una cosa importantissima! Anche il vostro piano di lavoro diventa un campo di battaglia quando cucinate? Bene sappiate che Google Pixel 2 XL è resistente all’acqua.Pixel 2 XL

Ringrazio Mr Google per la sua capacità di saper guardare oltre!

Barbara

 

 

 

(Letto 32 volte in totale, 1 oggi)