Skip to content

Grazie a Chicco semplici gesti per nutrire con naturalità

chiccobiberonIl tempo è volato in men che non si dica e siamo già arrivati, senza che me accorgessi, alla 38^  settimana ed il 23 marzo, data presunta del parto si avvicina velocemente. Come sempre ho iniziato a preparare la maggior parte delle cose (borsa ospedale mia, borsa Andrea, ecc.) con largo anticipo e praticamente tutto è già pronto anche a casa per ospitare il piccolo Andrea.

Come avete letto negli articoli precedenti, tengo particolarmente ad allevare Andrea, sopratutto nei primi 3 mesi di esogestazione, seguendo i principi naturali.

Vorrei riuscire ad allattarlo perché il latte materno rappresenta il miglior nutrimento nei primi mesi di vita del bambino: esperti e pediatri concordano su il fatto che sia l’alimento completo per eccellenza, in grado di soddisfare i fabbisogni nutrizionali e di favorire un ottimale sviluppo psico-fisico. Il bambino assume attraverso il latte materno le sostanze nutritive necessarie che contribuiscono a una crescita corretta e allo sviluppo del sistema immunitario. Perfettamente tollerato ed altamente digeribile, quindi rappresenta la scelta migliore per il bambino.

Credo inoltre sia un atto di condivisione ed estrema intimità tra mamma e bimbo. Dopotutto la mamma è l’unica realtà che il bambino ha vissuto per ben 9 mesi ed un distacco così forte come quello della nascita, se da un lato è traumatizzante per la madre, figuriamoci per il neonato.

Per riuscire nel mio intento ed evitare che gli  eventuali piccoli problemi di attaccamento dei primi giorni possano precludermi la possibilità di allattare, ho già organizzato con 1 ostetrica privata il suo supporto in ospedale in quanto proprio nei primi giorni è importante insegnare a madre e bimbo i principi del buon allattamento che, una volta avviato, il più delle volte procede senza criticità.

Sebbene creda molto nell’allattamento non ho sinceramente mai amato, ma questa è una cosa mia personale, vedere donne allattare in luoghi pubblici. Non condanno le mamme che lo fanno ma personalmente preferirei non trovarmi a  cena in un ristorante a dover allattare Andrea al tavolo insieme ad altri commensali.

Una buona alternativa, suggeritami dall’ostetrica, è quello di tirare il latte, procedura ormai molto diffusa che consente la conservazione del latte materno per 7 giorni in frigorifero e 3 mesi nel freezer. Il tiralatte rappresenta un valido supporto per le mamme che non vogliono allattare in pubblico o che hanno l’esigenza di rientrare a lavorare. L’uso del tiralatte da inoltre la possibilità ai papà di allattare il neonato creando quel rapporto univoco ed intimo già creatosi con la mamma durante i 9 mesi.

Uno dei prodotti che mi è stato suggerito è la linea NaturalFeeling di Chicco che comprende il tiralatte manuale, tutti gli accessori utili per la mamma durante la fase di allattamento al seno e i biberon Step Up New per dare il latte estratto nel modo più naturale possibile.

Il Nuovo Tiralatte Manuale NaturalFeeling racchiude in se caratteristiche specifiche studiate per rispondere ai bisogni delle mamme di oggi. Testato e approvato dalle mamme*, il nuovo tiralatte manuale NaturalFeeling è efficace, delicato, confortevole e semplice da utilizzare.  Il meccanismo a membrana Chicco System consente l’estrazione del latte in modo veloce e naturale, la mamma può facilmente regolare l’estrazione, eseguendo una fase di stimolazione e successivamente di estrazione, semplicemente agendo sulla leva con movimenti rapidi e veloci inizialmente e più lenti e profondi poi. Il nuovo tiralatte manuale Chicco è particolarmente delicato in quanto la parte della campana che viene a contatto con il seno è stata realizzata in morbido silicone con speciale satinatura e soffici cuscinetti che rispetta la delicatezza della pelle in un area particolarmente sensibile. La coppa rotonda è adatta a qualsiasi misura di seno, avvolgendolo in maniera confortevole.

Grazie alla leva ergonomica è possibile estrarre agevolmente il latte mantenendo braccio e polso ben allineati, per un confort ottimale. Il suo morbido rivestimento consente inoltre una presa facile e antiscivolo. Realizzato con pochi componenti strutturali, è semplice da montare e smontare, inoltre è interamente sterilizzabile.

Realizzato interamente in Italia solo con materiali sicuri.

Biberon NaturalFeeling – linea Step Up New che garantire al bambino la massima sensazione di naturalità come al seno. I Biberon Step Up New sono compatibili anche con il Nuovo Tiralatte Manuale – realizzati per trasformare anche l’allattamento al biberon in un momento di naturalità. I biberon Step Up New sono gli unici con tre tettarelle con forme e caratteristiche specifiche per seguire il naturale modo di succhiare del bambino che cambia mese dopo mese. La doppia valvola anti-colica è studiata per prevenire l’ingestione di aria durante la poppata riducendo così il rischio di fastidiose coliche.

In silicone extra morbido, elastico e durevole, le nuove tettarelle Step Up New sono dotate di rilievi alla base per aumentare la flessibilità ed elasticità della tettarella e dare al bambino la stessa sensazione naturale dell’allattamento al seno.

Realizzato interamente in Italia solo con materiali sicuri e disponibili in diversi flussi.

Il Cuscino Allattamento Boppy – Per garantire un allattamento in totale serenità e confort è importante trovare le condizioni fisiche ottimali sia per la mamma che per il bambino: per questo motivo è stato creato Boppy, il cuscino allattamento dalle caratteristiche uniche che, unite ai benefici delle fibre, rendono questo momento ancora più piacevole. Boppy mantiene infatti la sua forma ergonomica studiata appositamente per adattarsi ai fianchi della mamma e al corpo del bambino, permettendo alla mamma di assumere una posizione confortevole e regalando al suo piccolo un tenero abbraccio naturale. Sostenendo correttamente il bambino, Boppy riduce la tensione muscolare di braccia, spalle e collo della mamma, evitando un’eccessiva pressione sull’addome.

Tutta la linea Chicco NaturalFeeling e il cuscino allattamento Boppy sono disponibili nei punti vendita Chicco, in farmacia e nei migliori negozi per l’infanzia.

Se volete maggiori informazioni ed approfondimenti potete consultare il sito Chicco

Barbara

Categorized: Mamma & bimbi
La Chizzo

La Chizzo

Un caban in cashmere avvolgente e un paio di jeans veloci, un filo di Chanel peonia sulle labbra e Hunter colorati ai piedi.
Sono io, Barbara: una vita a colori e un mix and match di contrasti ai quali non saprei rinunciare!
Un lavoro nel mondo frenetico del digital, fatto di strette di mano e vita mondana, e una casa immersa nella natura e nella pace da condividere con le persone che amo, la mia famiglia. Qui troverai maggiori informazioni su di me

All posts by La Chizzo