Il vino del sognoL’amore per i figli. L’incontro del destino. Il sogno. La realtà.


Da padre inseguo questo sogno, nato dal desiderio di voler raccontare, insieme a mia moglie, i nostri tre figli e la nostra famiglia al mondo. Attraverso il vino. 

L’incontro casuale con un enologo di fama mondiale e l’amicizia che ne è scaturita hanno fatto esplodere la scintilla. Creare tre vini utilizzando vitigni che ricordino, per tratti distintivi, i caratteri dei nostri figli.

Abbiamo iniziato un viaggio tra i terroir e i vigneti d’Italia e, come i bambini, tra ricerca, gioco e scoperta, abbiamo selezionato ed acquistato le uve da cui nasceranno i vini, in edizione limitata, che Vi parleranno di loro. Siamo alla prima vendemmia. La vinificazione e l’affinamento avverranno in Toscana, a Montalcino, nel regno del Brunello.


A fine 2016, usciranno le prime bottiglie del Sofia. Poi Jacopo e Alice. Negli anni successivi, come nella vita.

Le etichette riporteranno scritte e immagini disegnate da loro. Sofia e’ già’ al lavoro e ha già preparato qualche bozza che, a breve, vi farò vedere.


Questo lungo viaggio dovrà portarci al sogno finale: la piastrella nelle Langhe. Il nostro vigneto di proprietà da cui arriverà il vino della vita. Monovitigno. Definitivo. Unico. Per sempre. Come la famiglia.

Il percorso de IL VINO DEL SOGNO verrà condiviso, mensilmente, attraverso racconti,
testimonianze e foto, su questo blog e su www.winexperience360.com. Ha l’obiettivo di coinvolgere il maggior numero di persone legate ai valori della famiglia e dell’amicizia. Alle tradizioni e alla storia. Al territorio e al vino.
IL VINO DEL SOGNO, annualmente, effettuerà’ una donazione alla Fondazione Crescere Insieme al Sant’Anna Onlus. Perché tutti i bambini hanno il diritto di sognare.

Si parte. 

Vi aspetto alla prossima tappa.
Gli aggiornamenti mensili su questo viaggio verranno intervallate, ogni due settimane, da un appuntamento emozionale sul vino in cui, da sommelier per passione, vi racconterò sensazioni e segreti di un vino abbinato ad un piatto con qualche breve nota formativa.

Paolo Tuccitto