Skip to content

Hotel Terme La Réserve: Abruzzo a tutto relax e benessere

L’Hotel Terme La Réserve, una struttura immersa nel verde del parco della Majella.

L’ho testato per voi per un week end da sogno, durante il quale la parola d’ordine è stato “relax”. Un’esperienza che ha lasciato in me un ottimo ricordo, grazie al personale cortese che ti accompagna durante tutta la durata del soggiorno prendendosi cura di te ed al paesaggio incantevole che incornicia l’Hotel.

L’Hotel Terme La Réserve è un’oasi, arroccata tra i monti con una vista stupenda sul verde del Parco della Majella. Già all’arrivo, guardando il panorama, ti riconcili con te stesso.

La struttura dell’Hotel è  molto moderna, con ampi spazi: sala relax per l’aperitivo dove la sera si è accompagnati da bravissimi solisti dal vivo, le camere sono spaziose e confortevoli e godono della bellissima vista di montagne e verde.

Hotel La Reserve_spa_abruzzo_Vista Piscina

Hotel la Réserve Spa Abruzzo_camere

Hall Termale_2Lo Chef del ristorante La RegardAntonello De Maria propone piatti elaborati ma creati nel rispetto del giusto equilibrio nutrizionale. Dalla ricca colazione a buffet che propone una vasta varietà di torte preparate dai pasticceri dell’hotel, anche in versione ipocalorica. Tutti piatti realizzati con prodotti locali a “chilometro zero“.

Alimentazione sana
Il centro benessere di La Réserve offre un’ampia scelta di trattamenti, una grotta termale, due piscine con idromassaggi e percorso vascolare e un centro estetico in cui operano estetisti e medici estetici dalla grande professionalità. L’ingredienti chiave è il termalismo: l’acqua termale di origine sulfurea che sgorga a Caramanico permette di effettuare, oltre a un bagno di relax nella piscina all’aperto, fanghi e inalazioni curative per la pelle e per l’organismo.
Cura estetica viso
Io ho provato il  massaggio thailandese con olio (di mandorla e oli aromaterapici)  è un’esperienza sensoriale a 360 gradi: l’operatrice effettua uno streching passivo dei muscoli in modo dolce ma energico. L’ambiente suggestivo, avvolto da profumi orientali e musiche rilassanti, garantisce 45 minuti di totale benessere. Il termine del trattamento coincide con un rituale che ho davvero apprezzato: tisana e bocconcini di zenzero (che ho iniziato ad amare proprio grazie a questo massaggio) da assaporare lentamente, prima di rivestirsi per tornare alla normalità.

Yin-Yang Sensation La manipolazione è fluida e continua, e unisce a un trattamento delle fasce muscolari, una stimolazione della pianta del piede, che richiama le tecniche di riflessologia plantare.
Il dettaglio? Il mix di oli aromaterapici utilizzati per il massaggio viene preparato ad hoc, ed è diverso per l’uomo o per la donna.

Ayurveda Antiage Una sezione molto sviluppata presso La Réserve è quella dell’ayurveda. Io ho provato il trattamento Vata che consiste in un rituale per il viso che prevede un massaggio con olio, un esfoliazione e un impacco finale. I prodotti utilizzati sono naturali e derivano dall’impiego di materie prime e piante provenienti anche dall’India. Ma il bello sta nella manipolazione che si concentra su collo, spalle e braccia(sedi dei principali vasi linfatici che si vanno così a depurare): si, perchè non si tratta di un trattamento estetico esteriore, ma come insegna l’ayurveda, la bellezza si ottiene lavorando dall’interno.

Massaggio Ayurveda

Grandi novità introdotte recentemente sono  le “Clinic del Benessere”, sessioni di trattamenti mirati a un miglioramento evidente del proprio stato di salute psico-fisica, anche in pochi giorni. Altra novità è l’introduzione di programmi settimanali dedicati a chi vuole perdere peso, ma anche e soprattutto imparare a mangiare in modo salutare e corretto.

Con la collaborazione con un noto specialista in nutrizione e dietologia, il Dott. Corrado Pierantoni La Réserve punta sul concetto di “Mangiare bene, vivere bene” . Aspetti come la leggerezza, la digeribilità, il rispetto della stagionalità e la freschezza degli alimenti, da sempre considerati fondamentali per un soggiorno di salute e autentico benessere, diventano ora valori imprescindibili in quanto parte di programmi alimentari e dietologici a più ampio raggio, moderni, innovativi e con obiettivi precisi.

Il futuro dell’Hotel Terme La Réserve è rappresentato dalla creazione di un moderno e grande parco di acqua termale sui terreni della società, a disposizione delle strutture ma anche di tutta la città. Un balcone sul verde dell’Orfento, con varie piscine di acqua sulfurea e zone curative.

Situato in mezzo tra le Terme, l’Hotel Terme Majella e La Réserve. La strada è quella di sempre, da quattro generazione: dare impulso ad un angolo di paradiso in terra, ma ancora troppo celato e nascosto.

Barbara

Articoli correlati

La Chizzo

La Chizzo

Un caban in cashmere avvolgente e un paio di jeans veloci, un filo di Chanel peonia sulle labbra e Hunter colorati ai piedi.
Sono io, Barbara: una vita a colori e un mix and match di contrasti ai quali non saprei rinunciare!
Un lavoro nel mondo frenetico del digital, fatto di strette di mano e vita mondana, e una casa immersa nella natura e nella pace da condividere con le persone che amo, la mia famiglia. Qui troverai maggiori informazioni su di me

All posts by La Chizzo

Comments are closed.