Skip to content

Le migliori sdraiette per bambini: relax e design in formato baby

Uno degli articoli più gettonati tra gli acquisti per il bebè, nonché un must da inserire nelle liste nascita, è la sdraietta, un articolo divenuto quasi indispensabile con un bebè in casa.

E’ un ottima alternativa alla carrozzina e all’ovetto per il riposino diurno ma anche per i momenti di relax e gioco. Il bimbo assume così una posizione più o meno stesa in base all’età, ma comunque meno passiva rispetto a quella della carrozzina e più ergonomica rispetto a quella dell’ovetto. Modelli sul mercato ce ne sono parecchi e in questa sede sono a segnalarvi le eccellenze che, alcune per un motivo, alcune per un altro, si riveleranno un investimento azzeccatissimo e anche a lungo termine.

Iniziamo dalla apprezzatissima e più nota Bouncer Balance Soft, un best seller della Baby Bjorn nonché un classico del design scandinavo. Essenziale, leggerissima eppure incredibilmente solida. E’ sufficiente che il bimbo muova un po’ le gambe e le braccia (come è tipico dei bimbi quando sono contenti e sembra vogliano…mettersi in moto!) che la sdraietta, strutturalmente autobasculante, culli il bimbo con un effetto divertente e calmante.

Sdraietta Balance Baby Bjorn

Si appiattisce in un attimo per trasportarla ovunque, grazie anche al peso piuma e può essere arricchita con una barra di giochi in legno colorati e sicuri. Ideale anche in giardino e all’aria aperta: non dimenticherò mai la famiglia in spiaggia a Porto Cervo coi genitori che giocavano sulla battigia coi bimbi più grandi mentre la più piccolina “ballava” nella sua Balance sotto l’ombrellone godendosi eccitata lo spettacolo.

Una delle pochissime ad essere omologata fino ai 13 kg! 150€ circa per un articolo utilizzabile più a lungo dei soliti 9 mesi.

New entry per gli amanti del design è la nuovissima Leaf di Nuna. Ha una struttura robusta ma costruita in modo tale che è sufficiente una leggera spinta per un’oscillazione che dura oltre due minuti. Può essere poi bloccata in posizione fissa per il momento della pappa. Sembra una vera e propria poltrona relax, moderna e lussuosa, con inserto baby in cotone biologico, ma la caratteristica che la rende straordinaria è la portata: 60 Kg!sdraietta Leaf Nuna

Ideale per il bebè quindi, ma anche accogliente giaciglio per il riposino dei bambini più grandi al ritorno da una dura giornata all’asilo, o per il momento tv, accanto al divano dei genitori. 239€ assolutamente giustificati per la qualità, il design  e un utilizzo pressochè illimitato.

Relax ad altezza occhi per Nomi Baby, la culletta che, applicata al famoso e pluripremiato seggiolone per la pappa Nomi (ne avevamo parlato su questo articolo), rende quest’ultimo utilizzabile da 0 a 6 mesi.

Sdraietta nomi baby

L’utilità della sdraietta Nomi Baby va spiegata in funzione delle straordinarie caratteristiche del seggiolone sottostante. Nomi è una sedia ergonimica disegnata da Peter Opsvik (il padre dell’ergonomia, designer di fama mondiale e coniatore della filosofia dell’Active Sitting) utilizzabile come seggiolone per la pappa e poi come sedia bimbo/adolescente/adulto con una portata di 130 kg. Con l’aggiunta di Nomi Baby (che a seconda dell’inclinazione può fare da culletta per la nanna diurna oppure da sdraietta attiva), la struttura della sedia -un fusto curvato in pregiato legno naturale- può essere utilizzata già dalla nascita e terrà il bimbo sempre in alto anziché a terra come le comuni sdraiette.

Grazie alle rotelline e all’incredibile leggerezza potrà essere comodamente spostata per casa in tutta sicurezza.

119€ per Nomi Baby, 199€ per la sedia ergonomica Nomi, utilizzabile a vita e già indiscusso oggetto di culto.

Sara

Articoli correlati

La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione

Comments are closed.