Skip to content

Mama me lo compras: e-commerce etico e di qualità per bambini

e-commerce-bambini.mama_me_lo_compras

Spesso come mamme ci imbattiamo in e-commerce per bambini che vendono e propongono prodotti di tutti i tipi e di dubbia provenienza e qualità. La differenza è Mama me lo compras.

“Mamma, me lo compri?” (¿Mamà, me lo compras?) è il tormentone con cui tutte noi abbiamo quotidianamente a che fare, causa di infiniti capricci ed altrettante emicranie.

Questo Shop Online vorrebbe invece essere uno dei pochi casi di e-ecommerce etico in cui le mamme sono finalmente felici di rispondere “Sì, te lo compro!”.

La mission di Elisabetta e Isabella è quella di cercare per il mondo prodotti che incontrino i gusti dei bambini, colorati e divertenti, ma prima di tutto di qualità e non troppo costosi.

In loro la decisione di farsi portatrici della profonda convinzione che i bambini sono solo bambini e devono giocare e divertirsi, con gioiosa spensieratezza, al di fuori di ogni stereotipo e dall’idea di quei bambini vestiti come “piccoli adulti”, con completi griffati e spesso presentati in pose ammiccanti o spavalde, od anche di quei “bimbi bomboniera”.

Oltre ai giochi e al babywearing, interessante la linea speciale per bambini prematuri, in quanto anche i piccolissimi hanno diritto ad un po’ di colore, sempre con la massima attenzione a tessuti anallergici ed a coloranti atossici.

¿Mamà, me lo compras? è molto attenta al proprio profilo etico, prediligendo i produttori che fabbricano i loro prodotti in Europa con materiali e coloranti naturali (preferibilmente biologici), che garantiscono eque condizioni lavorative per i propri dipendenti e che prestano la dovuta attenzione all’ambiente.

mama-me-lo-compras

La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione

Comments are closed.