Skip to content

Mamma: ecografia morfologica

E’ un passo fondamentale della gravidanza, uno degli esami più importanti che una futura mamma deve affrontare prima del tanto atteso parto.

L’ecografia morfologica è una verifica che si pone a metà del percorso gestionale, in grado di fornire informazioni dettagliate  sullo stato di salute del feto.

Tale esame viene effettuato di regola tra la diciannovesima e la ventunesima settimana di gravidanza, prescritta dai ginecologi come test di routine. Tuttavia può capitare che già a partire dal quinto mese di gravidanza si possono rilevare delle anomalie, in quanto il feto è già formato, e il medico può suggerire una morfologica anticipata per assicurarsi del benessere degli organi interni del nascituro. L’ecografia morfologica permette infatti di riconoscere il sesso del piccolo, ma soprattutto di condurre un’indagine dettagliata su alcuni organi fondamentali:

  • testa
  • conformazione ossea e colonna vertebrale
  • cassa toracica e organi interni, quali polmoni, intestino e stomaco
  • le pareti dell’addome
  • cuore
  • cordone ombelicale
  • arti superiori ed inferiori

La morfologica è utile soprattutto ad individuare eventuali patologie, che iniziano a manifestarsi a partire da questo periodo di gestazione come la Gestosi e la IUGR, scarso accrescimento intrauterino del feto. Entrambe le patologie sono rilevate dal malfunzionamento delle arterie uterine, che sono due e irrorano la placenta. Una resistenza a carico di queste arterie richiede un maggior controllo attraverso esami più serrati come la flussometria.

L’ecografia morfologica è oggi un esame di routine per la gravidanza, che se eseguito in modo dettagliato può rappresentare un’utilissima fonte d’informazione sullo stato di salute del bambino, consentendo un risultato sicuro al 90%.

Claudia Di Meo

Articoli correlati

Categorized: Mamma & bimbi
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione