Skip to content

Mamme come animali: l’istinto materno vince sulle differenze di specie


mamma gatta
L’istinto materno degli animali credo sia quanto di più forte ed incontaminato possa  esserci in natura, perché è puro e non “sporcato” dai ritmi e dai comportamenti spesso innaturali che invece la razza umana si impone.

Ecco perché non vedremo mai una mamma scimmia che allatta con il biberon perché pensa di non avere latte, non vedremo mai una mamma canguro lasciare il cucciolo chiuso in una gabbia a dormire lontano da lei perché poi si vizia, non vedremo mai una mamma leonessa dare omogenizzati o baby food ai piccoli e definirlo svezzamento tradizionale, non vedremo mai una mamma delfino che guarda l’orologio e allatta il figlio ogni 3 ore né una mamma gatta che lascia piangere i gattini per abituarli a dormire da soli.

Non sono contro il progresso, anzi: grazie al cielo siamo evoluti rispetto agli animali, e possiamo afferrare l’auto e correre al pronto soccorso in caso di soffocamento, possiamo telefonare ai nostri figli lontani, possiamo fare le ecografie e valutare se è il caso di far nascere prima il bambino per salvargli la vita. Però credo che per certi aspetti della maternità e della puericultura dovremmo un po’ fare riferimento al regno animale. In fondo siamo animali, siamo mammiferi. Denaturalizzati forse, ma mammiferi.

Certo, anche negli animali non tutte le mamme hanno quel forte istinto materno che le spinge anche ad uccidere pur di andare in difesa della prole, e ad esempio alcune specie fanno tante uova in modo da poterle lasciare incustodite tranquille che qualcuna tra le tante alla fine sopravviverà e la specie continuerà.

Sfogliate questa gallery, dove ho radunato alcuni comportamenti animali che, se nutrite ancora dubbi, convinceranno anche voi del fatto che l’amore materno, in tutte le specie e le razze, sia il motore che muove il mondo.

Loredana Amodeo

La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione

Comments are closed.