Skip to content

Matrimonio inverno: come vestirsi, idee, location, fiori e abito da sposa

matrimonio invernale

Negli articoli precedenti abbiamo parlato del matrimonio estivo e del matrimonio autunnale, ma voi avete deciso di sposarvi in inverno? Nessun problema, ho dei consigli anche per voi!

Matrimonio inverno: indubbiamente, può essere un’ottima scelta anche per il lato economico.

Come tutti avrete notato i matrimoni invernali sono molto più rari rispetto a quelli estivi, quindi economicamente parlando, se avete scelto i mesi freddi per il grande giorno siete decisamente avvantaggiati!

Basta pensare anche solo alla location, il prezzo per i mesi invernali scende molto rispetto ai matrimoni organizzati nei mesi estivi che vanno da Giugno a Settembre. E poi, dettaglio non da poco, ci sono molte più date disponibili e magari non sarete costretti a “litigarvi” la data con un’altra coppia, o anche più di una.

“Pensate a quanto potrebbe essere romantico e caratteristico un ricevimento di nozze in uno Chalet in montagna, magari decorato nelle tonalità del bianco e del rosso!”

Il bianco e il rosso mi hanno fatto venire in mente il Natale, a questo punto è doveroso informarvi realmente su quali siano effettivamente i mesi meno richiesti.

Pare che davvero in pochissimi scelgano di sposarsi a Novembre, a Gennaio e Febbraio. Se state puntando al risparmio Dicembre è da escludere,  l’atmosfera Natalizia fa fioccare tantissimi Matrimoni, oltre che neve sui monti!

Se avete scelto una data compresa nei tre mesi meno richiesti sappiate che potete usufruire di molti sconti per quanto riguarda la location, i musicisti o l’autonoleggio.

Questo vantaggio non vale per quei fornitori che comunque dovranno occuparsi di più matrimoni al giorno in qualsiasi mese dell’anno… sto parlando del fiorista, gli atelier e anche delle bomboniere.  A quest’ultime si può sempre rimediare creandole da sé, l’handmade è sempre molto apprezzato!

Un’idea originale a proposito di bomboniere, se vi sposate nel periodo natalizio, potrebbe essere una pallina di natale… se non vi piace come bomboniera potreste usarla come segnaposto facendovi incidere il nome dell’invitato!

Poi, se volete risparmiare ulteriormente allora escludete il sabato, ma prediligete il venerdì.  

Sempre quella storiella della superstizione… nessuno, o quasi, lo vuole quel venerdì!

Ok, lo so che in realtà, voi future sposine, avete una sola grande preoccupazione… ovvero, ma come dev’essere l’abito di una sposa invernale?

Posso dirvi con sicurezza che per quanto riguarda il tessuto i più indicati sono sicuramente quelli che trattengono il calore: seta e raso.

E poi, notiziona!  Non è assolutamente vero che siete obbligate a scegliere un abito con maniche lunghe, potete scegliere un abito a maniche corte e abbinarci una pelliccia purché sia sintetica!

Sono assolutamente contraria alle pellicce “vere”!

Se l’idea della pelliccia sintetica non vi piace potete optare per un cappotto bianco, magari in lana.

Per quanto riguarda lo sposo non cambia molto dal solito, a parte il tipo di tessuto, quindi direi largo al classico abito formato da: camicia chiara, giacca, cravatta, gilet, pantaloni e magari un bel cappotto!

La realtà è che ogni matrimonio è magico ed emozionante, romantico e indimenticabile… a prescindere dalla stagione scelta. E poi, ogni stagione ha qualcosa da offrire di unico e irripetibile!

Cinzia

Categorized: Matrimonio
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione