Skip to content

Melanzane sott’olio: come fare e come conservare

Conserva di melanzane sott'olioConserviamo il sapore delle ultime melanzane mettendole sott’olio

Le conserve fatte in casa sono il modo migliore per “catturare” le bontà di stagione e rinchiuderle gelosamente dentro ad un vasetto di vetro e conservarle gelosamente. Sfruttando le ultime verdure di stagione trovate al mercato, facciamo la conserva di melanzane sott’olio. Saporite, gustose, se volete un po’ piccanti, che dire ancora … assaporo già il loro gusto all’interno di un semplice panino con del formaggio tipo quartirolo … una cosa semplicissima ma grande soddisfazione. E poi, quando faranno bella mostra sulle nostre tavole durante le festività servite con l’antipasto? Una vera squisitezza.

Ingredienti per 3 vasetti medi

  • 500 gr melanzane
  • 400 ml aceto bianco
  • 2 cucchiai di sale fine
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di origano
  • olio extra vergine di oliva
  • peperoncino (a piacimento)

 

Conserva di melanzane sott'olio procedimentoProcedimento

Pelate le melanzane e tagliatele in bastoncini molto sottili, mettetele in un contenitore con il sale e l’aceto e mescolate. Lasciatele macerare per almeno 15/18 ore mescolandole abbastanza spesso. Noterete che all’inizio la parte liquida sembrerà poca ma man mano che passa il tempo, le melanzane si ammorbidiscono e diminuisce notevolmente il loro volume.

Trascorso tale tempo, dovete strizzarle molto  forte. Se lo avete usate un torchio; io invece ho utilizzato lo schiacciapatate, inserendone poche alla volta, le ho strizzate forte.

Quando sono asciutte, mettetele in un contenitore e conditele con lo spicchio d’aglio tagliato finemente, l’origano e il peperoncino. Io vi consiglio di metterne almeno una punta; se invece vi piacciono i cibi piccanti, mettetene anche uno intero. Coprite le melanzane con l’olio e lasciatele a riposare 6/7 ore.

Sterilizzate i vasetti, i metodi sono vari: potete mettere vasetti aperti e tappi puliti in lavastoviglie senza detersivo ad alta temperatura e appena è finito il lavaggio riempirli subito; potete passare i vasetti di vetro sotto l’acqua e lasciarli leggermente umidi, poi inserirli nel microonde per 30-35 secondi e appena escono riempirli e chiuderli; oppure ancora potete far bollire vasetti aperti e tappi in una pentola con l’acqua per circa 30 minuti dall’ebollizione e quando si sono abbastanza raffreddati li riempite.

A questo punto potete mettere nei vasetti sterilizzati le melanzane con il loro condimento, schiacciandole per non lasciare troppa aria e facendo in modo che l’olio sia mezzo centimetro sopra alle melanzane. Usate ovviamente l’olio dove hanno riposato e se necessario ne aggiungete altro.

Sigillate bene i vasetti facendo uscire l’aria e conservatele in un luogo asciutto e buio.

Tra un paio di mesi sono pronte da consumare.

Un abbraccio

Lorena

Articoli correlati

Categorized: Ricette
Tagged:
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione

Comments are closed.