Skip to content

Menu Natale semplice: torta allo yogurt cremosa (ricetta e preparazione)

Torta allo Yogurt Cremosa

Eccoci arrivati all’ultima portata del mio menu per il pranzo di Natale forse la più attesa per i golosi: il Dessert!

La mia proposta per il finale di menù è la Torta allo Yogurt Cremosa , un dolce gustoso e leggero al punto giusto. Lo yogurt è sia nell’impasto che nella crema per farcire: il risultato è una squisita torta soffice e cremosa che si scioglie in bocca. Di solito lo yogurt viene associato a dolci poveri e dietetici, quindi poco adatti alle occasioni di festa, ma qui abbiano un dessert che non ha nulla da invidiare alle più caloriche torte della tradizione festiva.

Io ho usato 500 g di yogurt alla pesca, ma i più golosi possono utilizzare quello bianco zuccherato e arricchire la crema con squisite gocce di cioccolato. Ovviamente il tutto viene ricoperto da una lieve spolverata di zucchero a velo .

Ingredienti per una Torta allo Yogurt Cremosa 

  • ingredienti Torta allo Yogurt Cremosa
    Ingredienti Torta allo Yogurt Cremosa

    500 g di yogurt (metà per l’impasto e metà per la crema)

  • 30 g di olio di semi
  • 4 Uova
  • 200 g di farina
  • 180 di zucchero di canna
  • una bustina di lievito per dolci
  • un bustina di vanillina
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione

Ho preparato l’impasto per la torta sbattendo per qualche minuto le uova con 100 g di zucchero di canna: ho unito la farina, il lievito, la vanillina, un pizzico di sale e metà dello yogurt (250 g) e ho amalgamato  bene il composto. Ho foderato il fondo di uno stampo per torte con la carta forno, ho unto i bordi con olio e spolverizzato con farina: ho versato il composto nello stampo e ho cotto in forno a 180° per circa 40 minuti. Ho sfornato la torta e l’ho lasciata raffreddare.

Ho preparato la crema versando 20 g di acqua, l’olio e lo zucchero avanzato in una casseruola: ho portato a bollore a fuoco basso e lasciato caramellare per 5 minuti mescolando sempre. Ho tolto dal fuoco e incorporato lo yogurt nel caramello: ho messo in frigorifero a raffreddare per mezz’ora.

Ho tagliato la torta ben raffreddata in 3 dischi: ho coperto il primo disco con metà della crema fredda, ho sovrapposto il secondo disco e l’ho cosparso col resto della crema. Ho sovrapposto il terzo disco e ho spolverizzato con zucchero a velo. Se preparate la torta qualche ora prima spolverizzate lo zucchero a velo prima di servire. La torta allo yogurt deve essere conservata in frigorifero.

Per un effetto estetico più gradevole è bene capovolgere la torta prima tagliarla e farcirla.

Articoli correlati

Categorized: Ricette
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione