Skip to content

Miss Italia, Belen, Barbara D’Urso: gaffe dei VIP | Riflettiamo anziché condannare

Miss Italia e gaffe sulla guerraOk. La nuova Miss Italia, con quella frase infelice sulla guerra, ha cannato di brutto.

Io non voglio di certo fare l’avvocato del diavolo, ma andate un po’ a leggere gli insulti che la gente le sta’ riversando addosso sulle sue pagine social. Ecco, questa cattiveria, verso una ragazzina che ha meno di 20 anni, mi inquieta, forse ancor di più di quella stessa frase, certamente non ponderata, non matura e non colta.

Verrà ricordata per questa frase, e mi immagino come possa essersi sentita dopo aver preso consapevolezza del peso di ciò che aveva detto. O almeno me lo auguro, per lei. E mi pare che basti così. In fondo, chi non ha mai detto una frase stupida e fuori luogo, soprattutto a quell’età?

Voglio farvi conoscere altre vicende che riguardano gaffe dei VIP, se “gaffe” le possiamo chiamare: hanno anche loro “inciampato”, e sono caduti, male e vergognosamente, forse anche più della miss.

  • Beyoncé, subito dopo aver pubblicato sul suo profilo Instagram le fotografie che la ritraevano in viaggio umanitario ad Haiti per visitare i bambini che hanno vissuto il dramma del terremoto, ha postato una foto mentre è intenta a versarsi una bottiglia di champagne nella vasca da bagno dell’hotel dove soggiornava. Una bella bottiglia fresca, da 20 mila dollari.
  • Sull’account Instagram di Ricci Milano, il nuovo locale che verrà aperto a breve dalla coppia Belen Rodriguez e Joe Bastianich, è comparsa una fotografia che ritraeva un senza tetto fuori dall’entrata del ristorante con il commento “In attesa dell’apertura”. La foto è stata rimossa dopo qualche minuto, ma ormai era già troppo tardi per far sparire le tracce di un affronto del genere. Lo screenshot della foto incriminata è diventato virale
  • E ‘è anche Madonna nelle TOP 5 delle cadute di stile dei vip: la cantante ha caricato su Instagram una foto di suo figlio 13enne mentre mostra fiero una bottiglia di Gin, commentando “Il party è appena iniziato”. Evviva le mamme moderne!
  • Come non parlare della Barbarona nazionale, che tanto vuole erigersi a paladina della donna comune, ma che poi la prende bellamente in giro? Certo, perché chi di noi non pela le patate, stira il bucato o lava i vetri in tacchi a spillo, calze autoreggenti e vestitino sexy? Barbara D’Urso completa l’opera con relativa didascalia in cui si lamenta per la fatica… Che le mamme che si spaccano la schiena davvero, dentro e fuori casa, le spieghino cos’è la fatica, please!
  • E per ultima c’è la vicenda Nina Moric, che su Instagram augura la morte ad un ragazzo disabile. Lo fa pubblicamente, con dei post intrisi di insulti ad un ragazzino malato di distrofia muscolare che gli aveva chiesto una foto con dedica. Lei dice che dietro quelle frasi si nasconde un’hacker; io non lo so, ma ciò che mi indigna è come questo ragazzo e la sofferenza che questa vicenda gli avrà di certo procurato sia stato strumentalizzato da TV e giornali, digitali e non, amplificando così il suo disagio. Ecco perché, almeno qui su Chizzocute, ho deciso di censurare il suo nome ed il suo volto.

Vi ho parlato di questi “scivoloni” per un motivo, per indurvi ad una riflessione: la gente si interessa a questi eventi per sentirsi migliore, per poter postare qualche bel commento sui social che li fa apparire intelligenti e dalla moralità integra e lustra. Ma si spara la sentenza, e poi si ritorna serenamente e come se nulla fosse alla propria vita, senza chiedersi invece perché una ragazza appena uscita dalle superiori non capisca quanto ancora doloroso sia questo argomento, senza chiedersi cosa si possa fare affinché crescano dei ragazzi meno poveri di cultura, ma soprattutto di valori.

Ecco, indignamoci anche per questo. E riflettiamo sulla nostra società, e sul potere che abbiamo noi in quanto famiglie: stiamo crescendo gli uomini e le donne di domani.

Loredana Amodeo

SFOGLIA LA GALLERY

 

Categorized: LIFESTYLE
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione