Skip to content

Muffin salati di melanzana: ricetta alternativa al classico sformato

Muffin di melanzaneLo sformato di melanzane si può considerare un secondo o anche un entrée se fatto in piccole dimensioni, come questi muffin salati che vi propongo oggi.

Con questo caldo è una follia accendere il forno ma ogni tanto ci vuole così ne approfitto per riempirlo di varie preparazioni. Oggi avevo in frigorifero 2 melanzane e ne ho approfittato per fare questa soffice preparazione che è lo sformato di melanzane, un piatto molto delicato che può essere servito accompagnando lo con una salsina al parmigiano oppure una vellutata di piselli messa sul fondo del piatto su cui si appoggia poi lo sformato melanzane.

Ingredienti per 4 sformati

  • 2 melanzane non troppo grandi
  • 500 gr ricotta vaccina fresca
  • 100 gr  parmigiano reggiano grattugiato
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di farina
  • noce moscata, sale e pepe
  • olio evo
  • 2 cucchiai di pangrattato

Procedimento
Per fare questo goloso sformato di melanzane lavate le melanzane, togliete il picciolo e cucinatele in forno avvolte nella carta di alluminio per circa mezz’ora finché risultano morbide al tatto.

Quando sono pronte, lasciatele intiepidire e poi scavate la polpa, mettetela in una terrina, aggiungete la ricotta setacciata, il parmigiano grattugiato, le uova, un pizzico di sale, pepe e noce moscata. Mescolate bene il tutto con il frullatore ad immersione rendendo il composto omogeneo e il più possibile gonfio.

Aggiungete infine la farina e amalgamate per incorporarla bene.

Ungete d’olio e cospargete di pangrattato 4 stampi monoporzione da soufflé per cottura in forno e riempiteli con il composto. Se non avete quelli in ceramica, vanno bene anche quelli in alluminio usa e getta.

Cospargete un pizzico di parmigiano grattugiato sopra a ciascuno sformato per favorire la formazione della crosticina.

Cuocete a 180°  per 30 minuti nel forno già caldo. Gli sformati di melanzane si devono gonfiare bene e dorare in superficie.

Quando sono pronti lasciare leggermente intiepidire e poi estraeteli dagli stampini. Vanno serviti tiepidi o freddi.

Un abbraccio

Lorena

Leggi anche Carpaccio di zucchine con valerianella e parmigiano

Articoli correlati

Categorized: Ricette
Tagged:
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione