Skip to content

Passeggini, lettini, accessori: 7 consigli per le mamme

must have mammeAnche nel mondo della puericultura, come nel guardaroba di una donna, ci sono quei pezzi fondamentali, irrinunciabili oggetti di culto, con cui non si sbaglia mai.

Quei pezzi di cui è impossibile pentirsi, come un cappotto blu in cachemire o una camicia bianca. Quei pezzi che manterranno sempre un valore anche passati l’euforia dell’acquisto o il momento dell’utilizzo.  Alcuni, come il seggiolone Tripp Trapp si portano dietro un pezzo di storia e dopo tanto tempo dettano ancora legge nel loro segmento. Altri, pur con una storia più recente, sono già dei Must Have nel mondo dell’infanzia. Tutti con lo stesso comune denominatore: al di sopra delle mode, sempre di moda!

Ecco qua gli indiscussi 7 pezzi simbolo in tema di passeggini, culle & co.

Bugaboo Cameleon: è il passeggino iconico per eccellenza, il più scelto dalle star di tutto il mondo. Olandese, nasce come tesi di laurea di Max Barenbrug, con l’intento di creare un passeggino fuori dagli schemi che lasciasse ampia libertà di movimento in qualunque situazione per i genitori. Con questa filosofia, che è ancor oggi la mission aziendale di Bugaboo, nel 1999 nasce il primo esemplare, il Frog. Oggi siamo arrivati al Cameleon (e a tutti gli altri passeggini del brand) nella sua versione più attuale. Sapevo di volere un Bugaboo per mio figlio prima ancora di sapere che un giorno sarei diventata mamma, esattamente quando lo vidi guidato da Miranda per le vie di Manhattan in Sex and the city. A distanza di anni (e dopo 2 bimbi) il mio è ancora perfetto e lo sceglierei altre 100 volte. State per avere un bambino e non escludete in futuro di allargare la famiglia? Con un Bugaboo Cameleon sarete cool anche tra 15 anni!

Seggiolone Tripp Trapp Stokke: disegnato da Peter Opsvik nel 1972 per far sedere suo figlio a tavola alla giusta altezza e senza le gambe penzoloni, il Tripp Trapp della Stokke è ancor oggi il seggiolone in legno più venduto al mondo. Il suo punto forte? Oltre ad assicurare una postura corretta al bambino a tavola in qualunque età e a garantire una perfetta interazione del bambino con i genitori, è un indiscusso pezzo di design che si adatta ad ogni ambiente e che non vi stancherete di tenere in casa. Al contrario la maggior parte degli altri seggioloni, per lo più voluminosi e “plasticosi”, dopo meno di due anni cercherete solo di smaltirli. Nonostante le innumerevoli proposte da parte di molte aziende, nessuna imitazione è mai riuscita ad eguagliarne il successo.

Nuovissima e italianissima è invece la borsa Mami, distribuita da Idea Gioconda. Una borsa pensata per la mamma fashion ma anche essenziale e decisa, con un concetto e una linea senza tempo, completamente diversi dalle tradizionali e “mielose” borse nursery già presenti sul mercato. Nata per colmare una carenza di molte aziende di passeggini in fatto di borsa fasciatoio coordinata, è già diventata in poco tempo perfetto complemento dei migliori passeggini sul mercato (vista anche su Bugaboo, Stokke, Uppababy, Valco, Baby Jogger…) e alleata delle mamme che ne amano quell’allure sporty chic. Innanzitutto è grande e comoda, realizzata in diversi colori, dotata di ampio fasciatoio e ganci per il passeggino, prodotta completamente in Italia in cordura originale 1100, quindi robustissima. E’ ricercata però soprattutto perchè lineare, stilosa, utile sempre, anche come borsa week end o shopping bag. Insomma, per la metafora del guardaroba: come un tubino nero, impossibile sbagliare!

Sempre Stokke firma un altro pezzo forte del design scandinavo: il lettino Sleepi. Trasformabile e dalla inconfondibile forma ovale può essere culla, lettino e infine letto Junior fino ai 10 anni. Un grande classico che si inserisce in tutti gli ambienti, qualunque sia lo stile e il colore della cameretta scelta per il proprio bambino. Facile da spostare e senza spigoli, nella fase 18 mesi+, può sposare la filosofia montessoriana dello spazio aperto a livello quasi del pavimento per insegnare l’autonomia al bambino. Uno dei lettini preferiti dagli interior designers proprio per la sua duttilità.

Ovetto cabriofix maxi cosi, (marchiato Bebè Confort by Maxi Cosi per il mercato italiano) è l’ovetto per eccellenza che monta sui migliori passeggini sul mercato. Molte aziende di passeggini, Bugaboo in primis, decidono per scelta di concentrarsi su ciò che sanno fare meglio (il trasporto su ruote) e lasciare la sicurezza auto delegata a chi lo fa per mestiere. A qualcuno (i meno informati per lo più) non piace l’idea di un ovetto di marca diversa in un trio. Errore! Un ovetto cabriofix (o il suo più recente cugino, il modello Pebble, sempre Bebè Confort) montato su qualunque passeggino di altra marca, è sempre sinonimo di cura del dettaglio e ricerca del meglio per il proprio bambino. I suoi punti forti: postura del bambino non incassata ma semistesa, capiente, molto leggero da portare ma soprattutto tra i più sicuri in auto.

Passeggino Yoyo by Babyzen. E’ il top tra gli ultraleggeri, super compatto da chiuso, con ruote su cuscinetti e un design all’avanguardia. Il passeggino Yoyo è l’oggetto del desiderio di molte mamme, globetrotter e non. Non pensereste mai che un passeggino così spazioso, robusto e dotato possa diventare tanto piccolo e leggero. Gettonatissimo come secondo passeggino, offre la possibilità di accogliere il bambino anche da neonato. Ovviamente, a causa delle ruote piccole, non è adatto agli sterrati, ma per gli spostamenti in aereo e non solo diventa preziosissimo. Infatti, grazie alla dimensione da chiuso, può essere portato come bagaglio a mano. Inutile dire che anche questo è uno dei passeggini preferiti dalle celebreties.
Sdraietta Baby Bjorn. Chi cerca sdraiette super imbottite e iper accessoriate difficilmente apprezzerà il valore di questa balance, apparentemente scarna ed essenziale. Ma è lei la sdraietta degli intenditori! Chi la conosce, infatti, non la lascia più. Autobasculante, permette al bimbo di cullarsi da solo al ritmo che più gli piace. Nonostante la struttura esile è in realtà robustissima e permette un utilizzo più lungo rispetto ai canonici 9 kg delle comuni sdraiette. Facilissima da lavare e da trasportare grazie ad un ingombro ultrapiatto e al peso piuma. Ancora dalla Scandinavia, of course.

Alla prossima, Sara

Leggi gli altri consigli di Sara: click!

Articoli correlati

La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione

Comments are closed.