Skip to content

Pasta sfoglia fatta in casa

La pasta sfoglia è una di quelle ricette di base che quasi nessuno prepara in casa, in realtà è molto più facile e veloce da fare di quello che pensiamo.

La pasta sfoglia è formata da strati alternati di pasta e burro che in cottura, grazie all’evaporazione dell’acqua, iniziano a crescere e quindi “sfogliano”. E’ ideale per ricette dolci, biscotti, torte salate, rustici, millefoglie e tanto altro.

PASTA SFOGLIA FATTA IN CASA

  • Ingredienti:

Per 650gr. di pasta sfoglia

250 gr. di farina 00

160 ml di acqua fredda
250 gr. di burro
  • Informazioni:
Tempo di preparazione: 1h e 20 minuti
  • Consiglio in più:
Per preparare la pasta sfoglia fatta in casa con successo, è necessario che tutti gli ingredienti siano freddi e che lo restino durante tutta la preparazione.
Potete prepararne una grande quantità e congelarla, in modo da averla sempre pronta.
  • Preparazione:

Su un ripiano in legno o melamminico disponete la farina a fontana formando un buco al centro nel quale aggiungete l’acqua fredda.

Impastate il tutto con le mani fino ad ottenere un panetto omogeneo che dovete incidere a croce.
Mettete l’impasto a riposare in frigo per una ventina di minuti.
Nel frattempo prendete il panetto di burro, chiudetelo in carta da forno o pellicola e “battetelo col matterello” in modo da ammorbidirlo, senza scioglierlo.
Togliete l’impasto dal frigo, infarinate il piano di lavoro e iniziate a stenderlo col matterello seguendo la direzione della croce. Otterrete così una forma a rombo un po’ allungata sugli angoli.

Ponete il panetto di burro al centro dell’impasto, chiudete la parte laterale, poi la superiore ed infine quella inferiore.

Battette un po’ col matterello con movimenti dal centro verso l’alto e dal centro verso il basso, dopodiché sempre seguendo le stesse direzioni iniziata a stendere il preparato fino ad ottenere una lunghezza di circa 50cm.

Ora dovete piegare a tre la vostra pasta sfoglia, ruotarla di 90° in modo da avere verso di voi la parte arrotolata.

Stendete nuovamente la pasta  ricordandovi di infarinare sia il piano di lavoro che la pasta ogni volta che occorre e, sempre se necessario, mettete in frigo anche più volte durante la lavorazione.

Ripiegate la pasta sfoglia in tre parti, ruotatela e stendetela nuovamente.

Ripiegate e mettete in frigo per una mezz’ora circa. Ripetete nuovamente l’intera operazione stendendo e ripiegando la pasta altre tre volte

Ed ecco la pasta sfoglia fatta in casa pronta, potete utilizzarla subito tutta oppure congelare quella in eccesso.

PH Chizzocute – Tutti i diritti riservati

Articoli correlati

Categorized: Ricette
Tagged:
La Chizzo

La Chizzo

Un caban in cashmere avvolgente e un paio di jeans veloci, un filo di Chanel peonia sulle labbra e Hunter colorati ai piedi.
Sono io, Barbara: una vita a colori e un mix and match di contrasti ai quali non saprei rinunciare!
Un lavoro nel mondo frenetico del digital, fatto di strette di mano e vita mondana, e una casa immersa nella natura e nella pace da condividere con le persone che amo, la mia famiglia. Qui troverai maggiori informazioni su di me

All posts by La Chizzo