Un dessert semplicissimo, un fine pasto molto delicato: Pere al vino rosso con zabaione e curcuma.

Pensare di servire della frutta cotta sembra molto triste. Invece le pere macerate nel vino rosso sono un dessert speziato molto gradevole per chiudere in dolcezza un pasto senza appensantire troppo. 

ricetta pere macerate

Ingredienti per 4 persone

  • 4 pere Kaiser di media grandezza
  • 500 ml vino rosso 
  • 200 ml acqua
  • 100 gr zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di curcuma

Per lo zabaione

  • 2 tuorli d’uovo
  • 220 ml latte intero
  • 200 gr zucchero

Preparazione

Lavate e pelate le pere avendo cura di lasciare attaccato il picciolo.

In un pentolino abbastanza stretto e alto che possa contenere sul fondo le 4 pere in piedi, mettete il vino rosso, unite lo zucchero e la curcuma. Portate il pentolino sul fuoco e mescolate per far sciogliere lo zucchero.

Abbassate la fiamma, aggiungete le pere e unite l’acqua. Devono rimanere quasi completamente coperte e cuocere per circa mezz’ora finché risultano morbide.

Quando le pere sono cotte, scolatele dal liquido e lasciatele intiepidire.

Preparate uno zabaione leggero, senza la parte liquorosa, per accompagnarle.

Fate scaldare il latte senza portarlo ad ebollizione e poi fatelo intiepidire.

Rompete i tuorli d’uovo in una ciotola in vetro oppure in acciaio e unite lo zucchero. Montate con le fruste elettriche alla massima velocità fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

Mettete sul fuoco un pentolino con dell’acqua e portatela ad ebollizione, poi abbassate la fiamma e appoggiatevi sopra la ciotola con le uova e zucchero ma fate attenzione che il fondo della ciotola non tocchi l’acqua.

Continuando a sbattere con le fruste aggiungete a filo il latte tiepido, abbassate la velocità delle fruste e continuate finché la crema diventa leggermente densa.

Preparate il piatto da servire mettendo un fondo la crema e appoggiandovi al centro la pera aromatizzata al vino rosso.

Un dolce abbraccio

Lorena