Skip to content

Pizza di polenta vegana rinforzata alle verdure

Oggi ho unito 2 dei miei piatti preferiti Pizza e Polenta. E’ il piatto che scandisce l’inizio dell’autunno con l’arrivo del primo freddo, un periodo che amo particolarmente sin da piccola.

Si tratta di una pizza senza frumento semplice e divertente che, tagliata a pezzetti e servita appena sfornata, può diventare un magnifico antipasto o stuzzichino da mangiare senza posate. Non vi fate spaventare dall’idea che dovrete restare ai fornelli a mescolare senza sosta per un’ora per preparare la base di polenta: con questa versione superfacile potrete versarla amalgamandola con la frusta, coprirla e allontanarvi tranquillamente.

La polenta assume la forma e la dimensione della pentola in cui viene cotta, per poi prendere un bel colore dorato nel forno su una teglia per biscotti.

A questo punto basterà guarnirla con la salsa e i vostri ingredienti preferiti o seguire la ricetta riportata qui di seguito per avere una fantastica pizza di polenta vegana!

Ingredienti (Per 4 grosse porzioni):

500 gr salsa di pomodoro

300 g di farina di mais biologica

150 gr. di anacardi biologici

1/2 limone spremuto

1 cucchiaino di sale rosa dell’Himalaya

2 cucchiaini di sale marino

basilico fresco, origano, salvia

pomodori pachino

melanzane

peperoni

Preparazione:

Portate ad ebollizione 1 lt di acqua con 1 cucchiaio di sale marino in una pentola o un tegame di 25-30cm di diametro. Aggiungete lentamente la farina mescolando con la frusta finché sarà incorporata. Continuate a mescolare per circa 1 minuto, poi riducete la fiamma, coprite la pentola e lasciate sul fuoco per 40 minuti. Spegnete il fornello lasciate riposare per altri 10 minuti.

Preriscaldate il forno a 180°.

Capovolgete con cautela la pentola, lasciando cadere la polenta su un tagliere. Dividetela a metà tagliando parallelamente al tagliere e ricavando così due basi per pizza rotonde. Mettetele su una teglia per biscotti e cuocete al forno per circa 30 minuti, o finché i bordi saranno croccanti.

Per il “formaggio” di anacardi mettete gli anacardi, il limone spremuto, 1 cucchiaino di dal rosa dell’Himalaya, 1 cucchiaino di basilico fresco nel mixer e frullate aggiungendo piccole quantità d’acqua finché il passato raggiunge una consistenza densa e cremosa (dovrà essere possibile formare delle palline di “formaggio”, perciò non abbondate con l’acqua). Aggiustate i condimenti a piacere.

Condite le pizze: spargete la salsa di pomodoro sulla base di polenta, poi usate un cucchiaino per formare delle palline di “formaggio” di anacardi e distribuitele sulla superficie della pizza.  Aggiungete le verdure crude tagliate a piacere.

Cuocete al forno per 10 minuti, solo quanto basta a scaldare gli ingredienti che avrete aggiunto. Decorate con foglie intere di basilico fresco e servite.
 
Pizza di polenta rinforzata alle verdure

Articoli correlati

Categorized: Ricette
Tagged:
La Chizzo

La Chizzo

Un caban in cashmere avvolgente e un paio di jeans veloci, un filo di Chanel peonia sulle labbra e Hunter colorati ai piedi.
Sono io, Barbara: una vita a colori e un mix and match di contrasti ai quali non saprei rinunciare!
Un lavoro nel mondo frenetico del digital, fatto di strette di mano e vita mondana, e una casa immersa nella natura e nella pace da condividere con le persone che amo, la mia famiglia. Qui troverai maggiori informazioni su di me

All posts by La Chizzo