Skip to content

Pizza istantanea? Come farla: ricetta, ingredienti e preparazione

pizza istantaneaAvete mai avuto una voglia improvvisa di pizza ma non avete tempo di preparare la pasta? In poco tempo potete fare la pizza istantanea.

L’altra sera mi è venuta voglia di pizza ma non c’era il tempo materiale per impastare la pasta base … niente lievito di birra in casa perché ormai ho il mio affezionato lievito madre ma ahimè dovevo pensarci prima, rinfrescarlo, impastarlo, lasciarlo lievitare … ma la stessa cosa vale con il lievito di birra … così mi è venuta un’idea e devo dire fantastica! Ho fatto la pizza istantanea. Ho fatto una polenta veloce con la farina istantanea per cui tempo di cottura pochissimo, tempo di raffreddamento veloce, poi farcita e in forno … voilà, in meno di un’ora ho mangiato la mia pizza istantanea.

Ingredienti per 2 persone

  • 120 gr farina di mais per polenta istantanea
  • 1 cucchiaino di sale
  • 500 ml acqua
  • 1 mozzarella
  • 120 gr polpa di pomodoro
  • origano
  • 2 cucchiai di olio
  • farcitura a piacere

 

Procedimento

Per fare la pizza istantanea vi basteranno poche semplicissime mosse. Iniziate con la preparazione della polenta: mettete sul fuoco una pentola con l’acqua e il sale, portatela a bollore e abbassate la fiamma mentre versate lentamente la farina gialla mescolando con un cucchiaio in modo che non si formino i grumi. Appena la farina è tutta incorporata ed avete un composto morbido e liscio, mettete un coperchio con la pentola e lasciatela cuocere per 12/15 minuti, mescolandola una volta a metà cottura.

Nel frattempo ungete d’olio una tortiera ad anello del diametro 22/24 cm, una di quelle che si aprono con la cerniera e vi permettono poi di non capovolgere la pizza. Appena la polenta è cotta, versatela subito nella tortiera, livellatela con il dorso di un cucchiaio e lasciatela raffreddare per circa 15 minuti (più tempo ha la polenta per raffreddarsi e più si solidifica e si compatta, ma io avevo fretta di mangiarla per cui l’ho lasciata solo un quarto d’ora).

A questo punto farcite la polenta come fareste con la classica pizza. Cospargete la polpa di pomodoro su tutta la superficie, salate leggermente, distribuiteci sopra la mozzarella ridotta a cubetti e spolverate con l’origano.

Se volete potete poi farcirla … olive, acciughe, salame … a vostro piacere.

Mettete in forno a 200° per 10/12 minuti finché il condimento si scalda e la mozzarella fila e fonde.

E voilà … una fantastica pizza alternativa.

Buon appetito

Lorena

Leggi anche: PIZZA DI POLENTA VEGANA RINFORZATA ALLE VERDURE

Articoli correlati

Categorized: Ricette
Tagged:
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione