Skip to content

Poesie d’amore

Oggi tutto si muove in fretta e spesso ci priviamo, senza saperlo, delle cose più belle della vita come fermarci un secondo per leggere testi, libri o poesie.

Forse quando a scuola le maestre ci facevano imparare a memoria il “5 Maggio” di Manzoni o il “Sabato del Villaggio” di Leopardi, e guai a scordare un verso, tutti abbiamo maledetto almeno una volta poeti e scrittori. Tuttavia ogni testo poetico racchiude un universo di emozioni e sentimenti, espressi in parole, in cui ognuno di noi dovrebbe immergersi ogni tanto, leggendo soprattutto le poesie d’amore, per recuperare quel po’ di magia che la vita frenetica di tutti i giorni ci porta via.

Molti scrittori hanno dedicato la propria carriera a mettere in versi esperienze e amori, per permetterci di esprimere tramite le loro parole ciò che proviamo anche noi. Da Jacques Prévert ad  Alda Merini, eccovi alcune delle poesie d’amore più belle, da dedicare a chi amiamo o da leggere per regalarci un momento di bellezza.

  • Baciami di Jacques Prévert
    Se tu smettessi di baciarmi
    Credo che morirei soffocata
    Hai quindici anni ne ho quindici anch’io
    In due ne abbiamo trenta
    A trent’anni non si è più ragazzi
    Abbiamo l’età per lavorare
    Avremo pure diritto di baciarci
    Più tardi sarà troppo tardi
    La nostra vita è ora
    Baciami!

  • Non andartene di Mario Luzi
    Non andartene,
    non lasciare l’eclisse di te
    nella mia stanza.
    Chi ti cerca è il sole,
    non ha pietà della tua assenza
    il sole, ti trova anche nei luoghi
    casuali dove sei passata,
    nei posti che hai lasciato
    e in quelli dove sei
    inavvertitamente andata
    brucia ed equipara
    al nulla tutta quanta
    la tua fervida giornata.
    Eppure è stata,
    è stata,
    nessuna ora
    sua è vanificata.

  • Sì Sì di Charles Bukowski
    Quando Dio creò l’amore non ci ha aiutato molto…
    …Quando creò te distesa a letto
    sapeva cosa stava facendo
    era ubriaco e su di giri
    e creò le montagne e il mare e il fuoco
    allo stesso tempo
    Ha fatto qualche errore
    ma quando creò te distesa a letto
    fece tutto il Suo Sacro Universo.

  • Ode al giorno felice di Pablo Neruda
    Tu al mio fianco sulla sabbia, sei sabbia,
    tu canti e sei canto.
    Il mondo è oggi la mia anima
    canto e sabbia, il mondo oggi è la tua bocca,
    lasciatemi sulla tua bocca e sulla sabbia
    essere felice,
    essere felice perché sì,
    perché respiro e perché respiri,
    essere felice perché tocco il tuo ginocchio
    ed è come se toccassi la pelle azzurra del cielo
    e la sua freschezza.
    Oggi lasciate che sia felice, io e basta,
    con o senza tutti, essere felice con l’erba
    e la sabbia essere felice con l’aria e la terra,
    essere felice con te, con la tua bocca,
    essere felice.

  • Ieri sera era amore di Alda Merini
    Ieri sera era amore,
    io e te nella vita
    fuggitivi e fuggiaschi
    con un bacio e una bocca
    come in un quadro astratto:
    io e te innamorati
    stupendamente accanto.
    Io ti ho gemmato e l’ho detto:
    ma questa mia emozione
    si è spenta nelle parole.

 

Claudia di Meo

Categorized: LIFESTYLE
Tagged:

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione