Skip to content

Quello giusto

Siam cresciute con Cenerentola, che da sguattera sacrificata, abituata a vivere con tre galline e dodici topi, si ritrova ad esser principessa del più sfarzoso tra i castelli, grazie ad una scarpetta perduta.

Siam cresciute con Biancaneve, che oltre ad essere la più figa del reame, muore avvelenata e poi si risveglia per un bacio di un principe, per di più senza lingua.

Siam cresciute con Love Story, Via col Vento ed Ufficiale e gentiluomo, e con essi con il mito dell’uomo perfetto, dell’amore eterno, del compagno giusto che prima o poi arriva.

uomo giusto

La realtà è ben diversa e chi più chi meno, ci siam trovate tutte a fare i conti non con quello giusto, ma con quello tra i più sbagliati.

Si, perché se uscendo da un locale, disgraziatamente ti si sfila una scarpa, il lui di turno, se ti va di culo, ti si rivolge con un: “ah bella hai perso un pezzo”.

E se per caso si trattiene il tempo occorrente perché tu ti possa piegare per rinfilare lo stivale, è perché non si vuole perdere lo spettacolo di te prona con la chiappa in tirare.

Se, disgraziatamente, ti trovi a svenire nel bel mezzo del centro commerciale, prima di trovare uno disposto a farti la respirazione bocca a bocca, devi solo sperare che l’apertura del nuovo negozio Apple sia stata rimandata.

Se ti trovi in fabbrica a lavorare, e sudata fradicia chiami il tuo lui perché ti venga a prendere, sperando che di soppiatto appaia da dietro prendendoti in braccio e portandoti via, devi solo sperare che non sia la serata in cui si sta giocando la champions league.

La verità è che se invece di Cenerentola, ci avessero fatto vedere L’ultimo Bacio, ci saremmo risparmiate un sacco di delusioni.

ultimo-bacioE forse smetteremmo di cercare il principe azzurro, quello splendido e perfetto, quello che ci capisce e che ci cura, che ci riempie di accortezze e ci sveglia con un bacio.

Vivremmo dell’Oggi e non del domani. Metteremmo le aspettative nel cassetto, alimentando l’amore di sorprese non pensate.

E forse sarebbe pure la volta che ci innamoreremo davvero e magari per sempre.

Che poi, diciamolo.

Forse non esisterà il principe azzurro e quello giusto, ma neppure noi saremmo disposte a stare in una cantina con tre galline e dodici topi.

Ed allora, datemi retta, più che al principe azzurro, puntate al meno peggio.

Che visti  i tempi, sarebbe già un ottimo risultato.

E se incappate in quello sbagliato, sappiate che tornano sempre ve lo racconto nel post “Tu come stai?” A volte ritornano….(gli ex)

Sara Gazzini

Articoli correlati

Categorized: LIFESTYLE
Tagged:
La redazione

La redazione

La redazione di Chizzocute è come una famiglia, grande e animata, composta da donne e uomini uniti da ideali di vita sostenibile, che pongono le relazioni umane al centro delle proprie scelte, consapevoli che tutti noi “siamo frutto della nostra famiglia”.

All posts by La redazione

Comments are closed.