Skip to content

Recensione Dyson 360 Eye: cosa fa e cosa no

Qualche settimana fa ho ricevuto il Dyson 360 Eye, il primo robot di casa Dyson che promette di risolvervi la vita.

Ovviamente la promessa è limitata alle faccende domestiche, anzi ad una parte di esse. Purtroppo un robot che possa provvedere in autonomia alla totalità delle faccende domestiche ancora non esiste, ma sono certa che se un giorno verrà inventato sarà un Dyson.

Per qualche settimana ho testato il Dyson 360 Eye annotando sul mio quaderno da piccola Martha Stewart in erba i “do” e i “don’t”.

Cosa fa:

  • Ha una potentissima capacità di aspirazione, non ho trovato traccia di sporco sullo straccio passato sul pavimento dopo il passaggio del robot.
  • Ha pulito perfettamente i 3 piani della mia casa.
  • Ha pulito parquet, cotto, porcellana e tappeti passando da una stanza all’altra senza necessità del mio intervento.

dyson-360-eye_3

  • Dyson ha realizzato una unica app, Dyson link per la gestione di tutti i device Dyson e comodamente dal mio smatphone posso gestire sia il robot Dyson 360 Eye che il Dyson Pure Cool Link.
  • Grazie alla app Dyson Link posso utilizzare e monitorare il robot Dyson 360 Eye da remoto, lo posso attivare, mettere in pausa o fermare sia quando sono in casa, che fuori ed addirittura in vacanza. Inoltre grazie all’app ricevo notifiche sullo status del mio Dyson 360 Eye: mi dice se ha terminato l’aspirazione, se ha incontrato delle criticità e si è bloccato ed altro.
  • Una volta terminata la pulizia è tornato da solo alla base per ricaricarsi.

eye_2

 

Cosa non fa:

  • Non pulisce in piena autonomia, la casa va comunque preparata, ovviamente vanno rimossi oggetti che possono dare fastidio al Dyson 360 Eye in fase di pulizia. Per una pulizia efficace vanno alzate sedie, arrotolati tappeti se, come nel mio caso hanno delle frange nelle quali il Dyson 360 Eye può rimanere impigliato.
  • Non asciuga liquidi, quindi se avete per qualsiasi motivo il pavimento leggermente bagnato dovete asciugarlo.

Una volta svolte queste piccole incombenze potete rilassarvi e dedicare del tempo a voi ed a ciò che amate fare. La tecnologia d’altronde serve a questo, ad avere la possibilità di regalare ad altri e regalare a se stessi del tempo di qualità.

In questo video Dyson vi racconta come è stato progettato il Dyson 360 Eye

Barbara

 

Articoli correlati

La Chizzo

La Chizzo

Un caban in cashmere avvolgente e un paio di jeans veloci, un filo di Chanel peonia sulle labbra e Hunter colorati ai piedi.
Sono io, Barbara: una vita a colori e un mix and match di contrasti ai quali non saprei rinunciare!
Un lavoro nel mondo frenetico del digital, fatto di strette di mano e vita mondana, e una casa immersa nella natura e nella pace da condividere con le persone che amo, la mia famiglia. Qui troverai maggiori informazioni su di me

All posts by La Chizzo